WWE, Ronda Rousey: “Sono pronta al successo”

In un’intervista con The Kingston-Whig Standard, Ronda Rousey ha parlato del suo passaggio dalle MMA alla WWE, compreso l’apprendimento della nuova disciplina, e altro ancora. Ecco i punti salienti:

Sull’apprendimento delle tecniche da wrestler professionista: “Padroneggiare diverse abilità è una delle cose che mi motiva di più. Ho lavorato molto da stunt in alcuni film, e ho combattuto con una coreografia. Anche se sono ambienti molto correlati, sono completamente diversi. Sono completamente stupita di ciò che questi atleti sono in grado di fare, non solo fisicamente, ma mentalmente. Possono costruire i loro match semplicemente parlando per cinque minuti, e poi escono e mettono in scena delle incredibili performance. Se dovessimo riprodurre la stessa identica cosa per un film, sarebbe stato un lavoro di sei settimane, e probabilmente ci sarebbero voluti tre prove prima di ottenerne una buona. Sono semplicemente spiazzata da ciò che tutti in questo business sono in grado di fare. Sto facendo del mio meglio per imparare. Sono orgoglioso di essere un grande studente, ma ovviamente ci vuole anche del tempo, ed è difficile imparare qualcosa da zero con tutto il mondo che guarda “.

Sull’essere una risorsa per la WWE: “Credo davvero che se e quando metterò in pratica tutto ciò che ho da offrire a questa disciplina, mi sentirò come se potessi essere una risorsa. Sto provando a fare del mio meglio in assoluto e questo ora è il meglio che posso fare, ma il meglio che possa fare potrebbe cambiare il mondo a volte. Vedremo cosa succederà. “

Sulla fiducia della WWE in lei: “Sono estremamente grata per l’opportunità che mi è stata concessa. Ad essere onesti, a volte non riesco a credere alle cose che stanno accadendo nella mia vita. Mi sento davvero come se stessi investendo ogni parte di me in questo, e mi sento davvero come se la compagnia stesse osservando i miei sforzi in ogni modo. Sto versando ogni grammo di energia che ho in questo, e stanno facendo tutto il possibile per prepararmi al successo; tutto ciò che posso fare è andare là fuori e dimostrargli nel modo giusto per credere in me. Sì, c’è un sacco di pressione e probabilmente una pressione pazzesca e irrealistica da mettere su qualcuno per il suo primo match di sempre, ma se c’è qualcuno nel mondo che può gestirlo, credo che possa essere io. “

FONTE: 411MANIA