Adam Page: “Ho pensato di morire nel primo match con Bryan Danielson”


In una recente intervista con Chris Van Vliet, Adam Page è tornato a parlare del primo dei due match disputati con Bryan Danielson, durato 60 minuti. Il campione della AEW ha rivelato che in occasione dell’incontro ha temuto addirittura di morire. Per scoprirne di più, però, ecco le sue parole:

”Solo per il fatto che ho lottato per 60 minuti ho pensato seriamente di poter morire. Tuttavia sono sopravvissuto, quindi ne sono davvero orgoglioso. Ma se dovessi paragonarlo con me e Kenny Omega contro gli Young Buck, beh quest’ultimo match mi rende più orgoglioso. Sì, ne vado molto fiero”

FONTE: RINGSIDENEWS.com