AEW: CM Punk parla dei suoi primi colloqui con la federazione

È ormai di dominio pubblico la notizia della firma di CM Punk con la AEW.

Durante un’intervista con Sunday Night’s Main Event, Punk ha parlato in dettaglio dei suoi primi colloqui con la AEW; ricordiamo infatti che la federazione dei Kahn avrebbe sin da subito offerto un contratto a Punk che però in principio ha rifiutato:

“All’epoca parlai con Tony, e gli dissi in modo chiaro che non avrei accettato la sua offerta. Ho da sempre sentito dire dai proprietari delle altre federazioni: “Stai tranquillo tanto sono pieno di soldi” e questa cosa non mi è mai piaciuta. Poi sembra sempre che ti vogliano assumere per fare per forza concorrenza alla WWE, io dissi a Tony che doveva pensare alla sua federazione, e non fare concorrenza alla WWE. Posso dire che in questo momento lo sta facendo. Ora poi sono completamente concentrato su Heels, e sulla carriera da attore”.

Secondo i rumors, Punk avrebbe firmato un accordo con la AEW nel mese di luglio. Il suo debutto dovrebbe avvenire durante Rampage del 20 agosto oppure All Out del 5 settembre.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi