lunedì, Aprile 22, 2024
HomeNewsAEW: Eric Bischoff sostiene che CM Punk andrebbe licenziato

AEW: Eric Bischoff sostiene che CM Punk andrebbe licenziato

CM Punk ha sfidato Jon Moxley per l’AEW World Championship ad All Out e dopo una guerra totale, è stato il Second City Saint a ottenere la vittoria e quindi la cintura. Tuttavia, dopo il pay per view, Punk ha causato problemi nel backstage e il tutto è terminato in una rissa.

Eric Bischoff crede che Tony Khan dovrebbe licenziare CM Punk per il comportamento avuto nella conferenza stampa post evento nei confronti di Colt Cabana, Hangman Page e The Young Bucks e per la rissa che lui e Ace Steel hanno avuto con i gemelli Bucks e Omega. Questi ultimi tre avrebbero anche minacciato Khan di lasciare la compagnia.

Lo spogliatoio dell’AEW è diviso ora. A Bischoff Reacts, Eric ha dichiarato che Punk dovrebbe essere licenziato:

Se questa cosa fosse semplicemente reale, andrebbe licenziato CM Punk, tipo due minuti dopo aver finito, ci sono pochissime altre opzioni, poiché Punk ha messo in imbarazzo il CEO dell’AEW Tony Khan.”

In molti in WWE avevano sempre sostenuto che Punk avesse un carattere difficile dettato da una grande arroganza.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI