AEW: Hall of famer della WWE e non solo commentano la “Pipe Bomb” di MJF


Il promo di MJF a Dynamite ha offuscato i confini tra realtà e kayfabe al punto che sia fan che lottatori hanno messo in dubbio la legittimità della sua relazione, apparentemente ai ferri corti, con il presidente della AEW Tony Khan.

MJF ha fatto eco ai sentimenti di molti fan del wrestling, sottolineando come la AEW abbia messo sotto contratto più di una dozzina di ex wrestler della WWE nel solo 2022, per non parlare di tutte le ex superstar della WWE che sono diventate All Elite l’anno scorso.

Dopo aver espresso le sue lamentele sul fatto che Khan avesse dato la priorità ai “ragazzi della WWE che non sanno allacciarsi gli stivali” su di lui, MJF ha implorato il presidente dell’AEW a “licenziarlo” fino a quando non gli è stato chiuso il microfono. Il promo sembra confermare un precedente rapporto di Wade Keller che suggerisce che diverse ex Superstar della WWE vengono pagati “quattro o cinque volte di più” di Maxweel.

Gli Hall of Famers della WWE Bully Ray e Road Dogg sono stati tra coloro che sono rimasti apparentemente sbalorditi dalle bomba sganciata da MJF. Anche altri come Buff Bagwell, Velvet Sky, l’ex scrittore della WWE Kazeem Famuyide, Bill Simmons, Evil Uno, Angelina Love e Renee Paquette, e anche “All Ego” Ethan Page che ha punzecchiato MJF per aver denigrato il loro boss.

FONTE: WRESTLINGINC.COM

Rispondi