giovedì, Giugno 20, 2024
HomeNewsAEW: Il segmento tra CM Punk e MJF è stato criticato perché...

AEW: Il segmento tra CM Punk e MJF è stato criticato perché troppo simile a ciò che accade a Raw

CM Punk ha fatto il suo debutto nella All Elite Wrestling qualche mese fa ad AEW Rampage: The First Dance. Tony Schiavone lo ha considerato il più grande debutto nella storia del wrestling. Il nativo di Chicagno è diventato subito uno dei pilastri dell’AEW e ha combattuto contro artisti del calibro di Darby Allin, Eddie Kingston e ha iniziato una faida tanto attesa con MJF. Nell’episodio della scorsa settimana di AEW Dynamite, Punk e MJF si sono impegnati in un promo che ha visto Punk fare riferimento ad atleti come The Miz, Triple H e altri. Ha ricevuto molti elogi dai fan e dai wrestler. Parlando su Keepin’ It 100, Disco Inferno ha discusso di questo promo e ha criticato il segmento per essere stato troppo lungo e per tutto ciò che lo ha reso simile a Monday Night Raw:

“Avresti potuto fare un’interruzione nel mezzo. Non era neanche lontanamente epico come la gente vuole che sia. Era troppo lungo e lo stavano trascinando un po’. Allora perché sta lottando con QT Marshall e perché si sta prendendo del tempo per batterlo? Quel segmento era come quelli che fanno a Monday Night Raw, dove due wrestler escono e fanno un promo e uno si prende tutti i 40 minuti dello spettacolo.”

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI