AEW: Importanti novità sulla presenza di CM Punk ad All Out


Durante l’ultima puntata speciale di Dynamite, Quake by the Lake, abbiamo assistito al ritorno in AEW del campione mondiale CM Punk. Il nativo di Chicago ha fatto il suo ritorno dopo il match tra il campione mondiale ad interim, Jon Moxley, e Chris Jericho.

Subito dopo il match è scoppiata una rissa tra la Jericho Appreciation Society e il Blackpool Combat Club, fino a che la musica di Punk è suonata, mandando i fan in delirio. Il campione ha fatto piazza pulita sul ring e ha avuto anche uno scambio di sguardi con Moxley.

Non vedevamo Punk dall’episodio del 3 giugno di Rampage, quando ha annunciato che sarebbe mancato per un po’ per via di un infortunio al piede. Ora il campione mondiale è sulla via della guarigione e ci si chiede se riuscirà a lottare ad All Out.

Ebbene, i piani dell’AEW al momento per il grande evento in PPV sono quelli di avere come main event CM Punk contro Jon Moxley per incoronare il campione mondiale AEW indiscusso. La federazione non ha mai avuto in mente di far rientrare sul ring Punk prima di quella data, proprio per farlo recuperare pienamente dall’infortunio.

In molti nel backstage non erano a conoscenza del ritorno di Punk di questa settimana, comprese alcune Superstar che erano sul ring.

FONTE: WRESTLINGINC.COM

Rispondi