AEW: Jungle Boy doveva avere un push già da diverso tempo

La pandemia da COVID-19 ha cambiato molte cose, e non poteva non cambiare anche i piani della AEW.

I dirigenti avevano intenzione di dare un grande push a Jungle Boy, ma poi il tutto si è rimandato a data da destinarsi vista la situazione legata al COVID. Adesso sembra che quel momento sia arrivato, e come stiamo vedendo la Superstar è al centro della federazione tanto da avere un match contro Kenny Omega. Ecco quanto rivelato da Dave Meltzer in merito:

“Oltre un anno fa mi avevano detto che Jungle Boy sarebbe stato portato in alto. E’ stato sempre nella lista delle Superstar da spingere verso il main event. Credo che se ci fossero stati i fan, Chris Jericho avrebbe vinto il titolo mondiale. Alla fine però, tutto questo è stato rimandato a causa della pandemia”.

Ricordiamo come Jungle Boy alla fine di giugno, lotterà contro Kenny Omega con in palio il titolo mondiale di AEW.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM 



Rispondi