AEW: La federazione voleva CM Punk già lo scorso anno

L’idea originale di Tony Khan per una compagnia di wrestling includeva CM Punk, ma non riuscì a far salire a bordo The Second City Savior in tempo per la nascita dell’AEW. Le cose sono certamente cambiate nel mondo del wrestling da allora. CM Punk ha firmato un accordo con l’AEW, ma la data del suo debutto non è ancora nota.

L’AEW ha preso in considerazione l’idea di prendere CM Punk l’anno scorso, ma non si sa fino a che punto sia andato avanti quel tentativo. Cody Rhodes confermò nel luglio 2020 che la federazione aveva offerto un contratto a Punk, ma i soldi che voleva erano troppo alti. Le cose in un anno sembrano cambiate, ora non resta che aspettare il suo debutto che avverrà probabilmente a Chicago.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi