AEW: Risultati AEW Dynamite 12-05-2021 (grande annuncio di Cody su Double or Nothing)

Buongiorno amici appassionati di wrestling. Io sono il vostro Bjork Rajta e anche oggi vi accompagnerò fra i match e le faide di AEW Dynamite.

-Jon Moxley sconfigge Yugi Nagata e rimane campione IWGP degli Stati Uniti. Dopo il match i due si stringono la mano e si prendono tutti i complimenti del pubblico.

-Nel backstage Sammy Guevara, Jake Hager e Ortiz dicono che hanno perso ma non sono morti  e quindi il Pinnacle non è riuscito a fare nulla perché l’Inner Circle ritornerà a chiedere un rematch.

-Lungo promo parecchio interessante di Cody Rhodes che affronterà Anthony Ogogo a Double or Nothing. Per quella sera Cody dice che si presenterà come “American Dream” e non come “American Nightmare”. Per un match prenderà ciò che suo padre ha lasciato e sfiderà Ogogo facendogli capire cos’e’ il sogno americano.

-Gli Young Bucks sconfiggono gli SCU, mantengono i titoli di coppia e fanno sciogliere il team di Kazarian e Daniels. Nel post match, i due sono emozionatissimi e si salutano per l’ultima volta.

-Dopo il match, nel backstage, Moxley e Kingston distruggono lo spogliatoio dell’Elite.

-Christian dice che prenderà parte al Casino Battle Royale nel PPV “Double or Nothing”. Ad interromperlo è Matt Sydal il quale dice che prenderà parte anche lui a questo match ma prima di quello, vorrebbe battere Christian in un 1vs1.

-PAC vs. Orange Cassidy finisce in “No Contest”. Kenny Omega attacca PAC. Aubrey Edwards conta fino a 10 per tutti e due e non c’è nessun vincitore. Kenny a questo punto crede che non lotterà contro nessuno a Double or Nothing ma Tony Schiavone lo informa sulla decisione appena presa da Tony Khan. A “Double or Nothing” Kenny Omega affronterà PAC ed Orange Cassidy in “Triple Way Match”.

-Gli Young Bucks sfidano i Varsity Blondes perché loro lottano sempre e vogliono battere ogni contendente.

-Adam Page sfida ad un altro match, Brian Cage. La sfida è per “Double or Nothing”.

-L’incoronazione di MJF e del Pinnacle non va proprio come doveva. L’inner Circle si presenta a pordo di un golf cart legato ad un carro. Jericho spunta dal retro e chiede per il rematch. MJF non ne vuole sapere. Allora, Guevara apre un getto di “Little Bit of a Bubbley” e spara champagne su tutto il Pinnacle. Il ring è allagato e a quel punto MJF dice che accetta il match contro la stable di Jericho. Il match sarà un “Stadium Stampede”, proprio come il match dell’anno precedente ma in caso di sconfitta per Jericho e compagni, l’inner Circle si dovrà sciogliere.

-Jim Ross intervista Britt Baker che spiega tutto il percorso che ha intrapreso per arrivare al titolo mondiale. Britt ci assicura la vittoria del titolo femminile contro Hikaru Shida, a Double or Nothing.

-Thunder Rosa sconfigge Jasmine Allure.

-Miro sconfigge Darby Allin ed è il nuovo campione TNT!! Durante il match e nel post match Ethan Page e Scorpio Sky hanno attaccato Sting (che si trovava a bordo ring) due volte. Dopo il secondo attacco il Dark Order ha aiutato Sting mentre nel ring Miro festeggiava con il suo nuovo titolo.

Questo è tutto per oggi! AEW Dynamite arriva ai titoli di coda e allora io vi do appuntamento alla prossima puntata. Ciaoooo!