AEW: Risultati AEW Dynamite: Homecoming (Malakai Black vs. Cody)

Buongiorno amici appassionati di wrestling. Io sono il vostro Bjork Rajta e anche oggi vi accompagnerò fra i match e le faide di AEW Dynamite. Oggi siamo a Jacksonville in Florida, in un arena che conosciamo molto bene: il Daily’s Place!

-Il primo incontro della serata è la terza fatica di Chris Jericho. Y2J sconfigge Juventud Guerrera con una Judas Effect dalla terza corda. Nel post match Wardlow attacca sia Jericho che Juvi e poi si fa vedere MJF che non si sporca le mani ma ci comunica subito la quarta fatica di Chris Jericho. Wardlow sarà il suo prossimo avversario ma anche qui c’è qualcosa in più: l’arbitro dell’incontro sarà MJF.

-I Lucha Brothers sono nel backstage alla ricerca di PAC. Andrade e Chavo Guerrero si fanno vedere per prendersi i ringraziamenti riguardo alle limousine procurate per i due fratelli messicani. Inoltre pare che lo stesso trattamento lo avrà anche PAC. Andrade dice che se loro lavorassero per lui, avrebbero questi vantaggi sempre. I Lucha Bros. se ne vanno dicendo che loro non lavorano per nessuno. Chavo ed Andrade sono sicuri che torneranno.

-Nel backstage “Hangman” Adam Page prende le distanze dal Dark Order. Page dice che è il momento di stare un po’ da solo dopo la sconfitta di settimana scorsa. I membri del Dark Order sono tristi per questa cosa ma alla fine Evil Uno dice che Adam deve avere un po’ di spazio e tempo per stare da solo.

-Darby Allin, Eddie Kingston e Jon Moxley (accompagnati da Sting) vincono contro i 2.0 (gli exEver-Rise, appena licenziati dalla WWE) e Daniel Garcia.

-Promo dell’Elite. I Good Brothers dicono che daranno una chance titolata al Dark Order per i titoli di coppia di Impact ma sono sicuri che perderanno. I Young Bucks dicono che verranno seppelliti con quelle cinture e Kenny Omega chiude il promo prendendo in giro Adam Page che ora non potrà avvicinarsi al titolo massimo AEW.

-Christian Cage continua a vincere e questa volte batte Pepper Parker. L’incontro termina grazie ad una spear!

-Santana ed Ortiz vs. FTR non è ancora finita. C’è ancora tanto da risolvere tra i due Tag Team.

-Promo di Britt Baker interrotta da Ted Velvet che dice di essere a quota 24 vittorie e che ora vuole un match per il titolo. Britt è d’accordo e propone che il match vada in onda a Rampage, venerdì prossimo. Sfida accettata ma la campionessa non ha finito qui e attacca Velvet mettendola K.O.

-Adam Page viene interrotto dagli Young Bucks e Kenny Omega. Page vuole parlare con loro. Omega crede che Page voglia tornare nell’Elite. Page dice che sarebbe l’ultima cosa che farebbe in questo momento. Kenny risponde dicendo che non sarebbe comunque parte della stable perché le cose sono cambiate. Schiaffo di Adam verso il campione. I Bucks attaccano Adam ma interviene il Dark Order. Alla fine l’élite ha la meglio su tutti ma battono comunque in ritirata quando Kazarian mette la situazione in parità. Omega intanto indica la cintura facendola vedere a Page e ricordandogli che non metterà mai mano su quel titolo.

-Miro distrugge Lee Johnson e mantiene il titolo TNT.

-Leyla Hirsch batte The Bunny ed ora avrà una title shot per la cintura femminile della NWA. Nel post match arriva Kamille della NWA ed enfatizza la differenza di altezza tra le due.

-Jade Cargill e il suo avvocato ci annunciano il ritorno della Cargill settimana prossima ad Elevation.

-Malakai Black batte Cody Rhodes con una BLACK MESS PERFETTA!!! Nel post match Cody si rialza e ringrazia tutti per tutto ciò che la AEW sta facendo per il wrestling e per lui. Cody fa per togliersi gli stivali in segno di ritiro ma Malakai lo attacca da dietro e così finisce lo show.

Per questa puntata è tutto. Grazie per essere stati con me. Ci ribecchiamo tra le righe di Spaziowrestling.it! Ciaooooooo.



Rispondi