AEW: Risultati Fyster Fest 29-06-2019

Amici di Spazio Wrestling, ben ritrovati. Io sono Nicola Morisco e questa notte vi terrò in compagnia, live, con i risultati del secondo PPV ufficiale della AEW, Fyter Fest:

KickOff Show

  • I Best Friends hanno sconfitto i Private Parti e gli SCU in un Triple Threat Tag Team match
  • Allie ha sconfitto Leva Bates in un Single match
  • Michael Nakazawa ha sconfitto Alex Jebailey in un Hardcore match

Main Show

  • Cima ha sconfitto Christopher Daniels in un Single match
  • Riho ha sconfitto Nyla Rose e Yuko Sakazaki in un Triple Threat natch
  • Hangman Adam Page ha sconfitto MJF, Jimmy Havoc e Jungle Boy in un Fatal 4-Way match
  • Il match tra Cody e Darby Allin finisce in pareggio. Subito dopo il match, però, Shawn Spears ha colpito duramente Cody alla testa, facendogli perdere sangue
  • The Elite (Kenny Omega & The Young Bucks) hanno sconfitto i Lucha Bros e Laredo Kid in un Six Man Tag Team match
  • Jon Moxley ha sconfitto Joey Janela in un No-Sanctioned match. Subito dopo la sfida, Kenny Omega ha attaccato brutalmente Jon Moxley


2 thoughts on “AEW: Risultati Fyster Fest 29-06-2019

  • 30 Giugno 2019 in 9:30
    Permalink

    NXT è 10 spanne sopra.

  • 30 Giugno 2019 in 19:51
    Permalink

    Unico match molto bello quello che ha visto protagonisti gli Young Bucks, Kenny Omega, i Lucha Bros. e Laredo Kid. Molto molto bello. Il resto abbastanza nella media per uno show settimanale, pochino per un PPV. Il Main Event orribile, match inutilmente brutale con uno storytelling pessimo. Mi scoccia dirlo, ma sembrava fatto appositamente per far apparire Moxley come un moderno Terry Funk o Mick Foley. Peccato che non si avvicina nemmeno un pochino al loro livello di narrazione del match.

I commenti sono chiusi