AEW: Sting e Darby Allin sono stati fermati dai poliziotti durante la registrazione dell’entrata di Revolution

Darby Allin ha da poco rilasciato un’intervista a ESPN; durante questa chiacchierata l’ormai ex campione TNT ha rivelato un curioso retroscena riguardante la sua entrata con Sting a Revolution:

“Hai presente l’entrata di Revolution? Beh, la polizia ci ha fermato per ben 3 volte mentre la stavamo registrando.”

Darby ha poi ricordato la reazione delle forze dell’ordine:

“Loro hanno solo visto me andare con lo skate  e Sting  percorrere la strada ad alta velocità, in più avevamo entrambi le nostre facce pitturate. Ci hanno chiesto: “cosa state facendo?” e noi: ” Tutto tranquillo, stiamo solo girando la nostra entrata per un PPV di Wrestling.”

Sempre nella stessa intervista Darby ha tenuto anche a sottolineare il suo amore per lo skateboard, e il suo rapporto con il noto skater Tony Hawk.

FONTE: WRESTLINGINC.COM

 



Rispondi