AEW: Sting è uscito “distrutto” dal suo match di Revolution

Sting ha fatto il suo debutto in AEW in un match cinematografico durante il PPV Revolution.

Durante un’intervista con Bleacher Report , Sting ha parlato del suo incontro ammettendo che è stato impegnativo per il suo corpo:

“Il match è stato divertente. Mi piacerebbe sicuramente farne di più, ma ne sono uscito distrutto. Sono state due notti di riprese ed è stata piuttosto dura per il mio corpo considerando anche la mia età. Sono state 12 ore di riprese invece 30-40 minuti sul ring. Amo le riprese. Ho fatto film e TV, e mi diverto sempre con quella roba. Il difficile è stato recuperare le energie.”

Non si sa ancora quando Sting ritornerà nel quadrato visto anche il ruolo che sta adottando in questo momento.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi