AEW: Tony Khan conferma i problemi “politici” nella preparazione di Forbidden Door


Tony Khan ha avuto a che fare con diversi problemi nelle ultime settimane nella preparazione del primo evento in pay-per-view congiunto con la New Japan Pro Wrestling, questo perché ha un accordo di collaborazione anche con la AAA. La NJPW ha un partner nel mondo della lucha libre che è la CMLL, una federazione che ha avuto una faida molto lunga proprio con la AAA.

La card di Forbidden Door è stata cambiata in corsa proprio per via di questi problemi e accordi, con numerosi talenti della AAA che sono stati tolti dagli incontri pianificati.

Tony si è detto emozionato nell’incontro coi media di venerdì. Rimboccarsi le maniche e affrontare le “sfide” che la politica nel mondo del wrestling propone è stato un qualcosa da fare di diverso dal solito per il presidente dell’AEW, ma rimodellare la card di Forbidden Door ha contribuito a creare un fine settimana molto più emozionante per i fan, poiché a Rampage si è tenuto Andrade contro Rey Fenix:

“È un match di qualità da pay-per-view. Ma a causa di problemi politici non aveva necessariamente senso farlo nel PPV. Ma va bene. È una cosa davvero interessante per i fan entrare nel weekend di Forbidden Door con un incontro così fantastico e questa è anche una grande opportunità per i lottatori. Date loro l’apertura di Rampage e penso che Andrade e Rey Fenix ​​distruggeranno il palazzetto.

Rey Fenix, Andrade El Idolo, Rush e Penta Oscuro sono stati tutti rimossi da Forbidden Door, nonostante i piani già esistenti per i lottatori. La situazione diventa ancora più confusa con l’annuncio che i campioni di coppia AAA, gli FTR, lotteranno per l’IWGP Tag Team Championship della NJPW e il campione Mixed-Tag AAA Sammy Guevara si unirà a Minoru Suzuki della NJPW.

FONTE: WRESTLINGINC.COM

Rispondi