AEW: Tony Khan parla del recupero di Kenny Omega e Adam Cole


La AEW attualmente ha alcune delle sue più grandi superstar ferme ai box a causa di infortuni. I grandi nomi includono Kenny Omega, Adam Cole, Bryan Danielson e persino CM Punk.

CM Punk avrebbe dovuto difendere il suo titolo AEW, ma ha dovuto fare un passo indietro a causa dell’infortunio. La cintura sarà unificata al suo ritorno con  quella del campione ad interim, Jon Moxley. Danielson ha saltato del tutto gli ultimi grandi eventi, mentre Cole si è infortunato durante Forbidden Door.

Il presidente dell’AEW Tony Khan ha recentemente parlato con The New York Post e ha fornito un aggiornamento sulle condizioni di Adam Cole e Kenny Omega. Per prima cosa ha dato la sua opinione su Kenny Omega.

Sono sempre preoccupato ogni volta che un wrestler ha un infortunio, ma Kenny Omega ha davvero sopportato più infortuni di chiunque altro. Nonostante questo continuava ad avere grandi match sul ring, facendo anche registrare dei grandi successi al botteghino per conto dell’azienda, come un grande campione. Ora ha a che fare con più infortuni, ma sono ottimista. Non voglio stabilire un calendario, ma sono ottimista sul ritorno di Kenny”.

Parlando di Adam Cole, Khan ha detto che si accerterà che il recupero sia completo prima che possa tornare. “Non vorrei che lottasse finché non si sentirà al 100%” ha spiegato il patron AEW. “Si sentiva al 100% prima di “Forbideen Door, e guarda come è finita, sono situazioni del tutto imprevedibili“.

L’aggiornamento di Khan non ha quindi sciolto le riserve su  quando i due titani AEW torneranno. Tuttavia, ha dato un segnale molto positivo. Con così tante altre star come Kyle O’Reilly, Bobby Fish e Santana che sono state fatte male recentemente, ora è importante che i fan mostrino il loro sostegno.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM 

Rispondi