Caso Dave Blasco-La Zanzara: il conduttore Giuseppe Cruciani nega ogni addebito e smentisce Blasco

Non si placano le polemiche suscitate dall’intervento di venerdì scorso del wrestler italiano Dave Blasco a La Zanzara, programma di punta di Radio 24 condotto da Giuseppe Cruciani e David Parenzo.

Per chi volesse approfondire, ecco i pezzi usciti su Spazio Wrestling negli ultimi giorni:
Shock a La Zanzara: il campione Dave Blasco si dichiara fascista e rilascia dichiarazioni compromettenti (Lunedì 10/02)
Caso Dave Blasco-La Zanzara: alcune doverose precisazioni (Mercoledì 12/02)

Nella serata di ieri, Mercoledì 12/02 Giuseppe Cruciani in diretta ha voluto dire la sua sull’argomento, per rispondere alle accuse di Dave Blasco di aver concordato con lui le gravi affermazioni fasciste e razziste proferite in trasmissione.

Ricordiamo infatti che dopo il nostro articolo uscito Lunedì pomeriggio, Dave Blasco ha risposto così sui Social

Blasco ha quindi affermato che era tutto uno sketch organizzato gli era stato chiesto di dire certe cose, alludendo alle affermazioni razziste e xenofobe proferite in trasmissione, aggiungendo per divertimento.

Giuseppe Cruciani ha preso spunto dalla telefonata di un ascoltatore, che si è ironicamente complimentato per l’intervento di Dave Blasco per spiegare bene la questione. Il conduttore ha precisato di aver saputo delle dichiarazioni fatte da Blasco ad una rivista online di wrestling, facendo probabilmente riferimento ai nostri articoli e ha voluto prendere immediatamente le distanze da quanto accaduto, precisando che tutto quanto detto da Dave Blasco era farina del suo sacco. Ecco le parole di Cruciani:

Vengo ad apprendere che il signor Dave Blasco ha detto che eravamo d’accordo con questo sketch. Posso assicurare che non c’è alcuna preparazione, alcuno sketch.

Su richiesta di spiegazioni da parte del co-conduttore David Parenzo che lo incalza, augurandosi peraltro che il lottatore venga sospeso e che vengano presi provvedimenti nei suoi confronti, Cruciani afferma:

Ma sei pazzo? Ma stai scherzando? Assolutamente no, nessun accordo!

Ecco le affermazioni con cui Cruciani ha voluto spiegare ulteriormente la situazione prima di chiudere:

Voglio dire ai signori del wrestling che non c’è nessuna cosa preparata prima… posso assicurare agli amici del wrestling che quello che ha detto Dave Blasco è tutto farina del suo sacco, non c’è stato nessun accordo precedente, non ho mai concordato nulla perché io non concordo mai nulla, altrimenti dovrei passare ore ed ore durante la giornata a concordare gli interventi. E’ successo che (Dave Blasco) ha mandato dei messaggi… voleva intervenire, ma senza sapere il contenuto degli interventi. Si sa che vuole attaccare Parenzo, punto, questa è l’unica cosa che si sa, i contenuti dell’intervento non si sanno.

E’ evidente quindi che ci troviamo a questo punto di fronte a due dichiarazioni estremamente discordanti, dove da una parte Giuseppe Cruciani afferma che l’unica cosa concordata fosse un intervento contro Parenzo, mentre d’altra parte Dave Blasco afferma che sarebbe stata la trasmissione a chiedergli di dire quelle cose, per divertimento, il che significherebbe che la trasmissione gli avrebbe chiesto di lanciarsi, tra le altre cose, in invettive contro le minoranze e contro gli immigrati.

Come in precedenza vi alleghiamo qui sotto l’estratto della trasmissione affinché i nostri lettori possano verificare con le loro orecchie che Spazio Wrestling non distorce la realtà e si limita ad una fedele riproposizione della stessa per dovere di informazione.

Ancora una volta rimarchiamo che Spazio Wrestling è a piena disposizione di chiunque volesse aggiungere, rettificare o dare la sua versione dei fatti.

FONTE: SPAZIOWRESTLING.IT