Chris Jericho: “E’ stato un mio incontro a convincere Tony Khan ad avviare la AEW”


Chris Jericho ha riflettuto sul periodo in cui ha lavorato con grande successo per la NJPW, spiegando che alla fine è stato proprio lui, assieme a Kenny Omega, a permettere che la AEW diventasse qualcosa di concreto. L’incontro di Wrestle Kingdom 12 tra Kenny Omega e Jericho con la NJPW nel 2018 è spesso accreditato proprio come uno dei motivi che hanno convinto Tony Khan a fondare la AEW.

Chris Jericho e la sua importanza per la nascita della AEW

Durante un’intervista al podcast AEW Unrestricted, Jericho ha condiviso il motivo per cui pensa che quel match alla fine abbia aiutato Khan a vedere il potenziale nel creare la sua federazione di wrestling

Penso che sia stato il fatto che ci fosse così tanto entusiasmo, ma l’aspetto più importante, per quanto riguarda l’aspetto del business, è che la New Japan Pro Wrestling ha un servizio di streaming chiamato New Japan World e credo che gli abbonamenti siano aumentati del 300 percento, se non di più, quando l’incontro è stato annunciato. So che nell’arena, nel Tokyo Dome, sono stati venduti 15.000 biglietti in più, rispetto ai classici 50.000 posti a sedere. Questo 30 per cento in più è frutto proprio di quel match. Quindi, penso che la combinazione di aumento delle vendute dei biglietti e aumento nel business dello streaming, abbiano convinto Tony a fare il grande passo”.

Jericho ha ricordato i primi giorni della AEW quando l’accordo con WarnerMedia si basava esclusivamente sulle entrate pubblicitarie. L’ex campione del mondo AEW ha affermato di non sapere cosa sarebbe successo se la società fosse rimasta su quell’accordo durante la pandemia di COVID-19. Fortunatamente i dirigenti della rete hanno rapidamente abbandonato l’accordo originale per qualcosa di molto più sostanzioso.

“Le fasce demografiche che avevamo stavano diventando sempre più interessanti, è stato allora che la rete ha deciso di firmare un nuovo accordo, abbandonando il discorso relativo alle entrate pubblicitarie e firmando un contratto quadriennale da 160 milioni di dollari“.

FONTE: WRESTLINGINC.COM

Rispondi