CM Punk parla del suo debutto da attore

CM Punk ha rilasciato un’intervista sul suo debutto come attore nel nuovo film horror, “Girl on the Third Floor”. Nel film, CM Punk interpreta un uomo che sta ristrutturando una casa per la sua famiglia in espansione, ma la casa ha altri piani in serbo per lui. Punk, insieme al resto del cast, ha rilasciato un’intervista a Perri Nemiroff del Collider al SXSW. Ecco cosa CM Punk ha detto sul perché ha scelto il film:

“Proprio come tutto il resto della mia vita, mi è arrivata questa opportunità dal nulla. Ho avuto la fortuna di essere raccomandato da Bobcat Goldwait. Mi piace, non è qualcosa che avrei pensato che sarebbe accaduto nella mia vita. Ma per fortuna è successo. I nomi ad esso allegati mi hanno convinto a farlo. La prima volta che ho sentito il nome di Travis, ero tipo ‘il ragazzo che ha prodotto Dune di Jodorowsky?’.Quindi, senza leggere la sceneggiatura, ho detto ‘sono dentro‘.”

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

Lascia un commento