UFC: CM Punk vuole un incontro UFC nella data di Chicago

La UFC continua ad organizzare eventi.

L’ultima ufficializzazione di date include una tappa a Chicago per UFC 225 il 9 giugno.

Chicago e’ la città natale di  CM Punk, ex superstar del wrestling professionista e neofita di arti marziali miste. Dal suo debutto come combattente professionista a UFC 203 nel settembre del 2016 che si è concluso con una pesante sconfitta in meno di due minuti, ci si domanda se la UFC avrebbe dato nuovamente a Punk un’altra possibilità nell’Ottagono.

Ma l’enorme popolarita’ di Punk in un’organizzazione a corto di star power di questi tempi, non crediamo sia così sorprendente che possa fare  un altro incontro.

“Mi piace quel ragazzo. È un bravo ragazzo “,White ha riferito all’Associated Press a gennaio.“Ne vuole un altro. Vuole avere un altro incontro. Glielo darò. “

La prima sconfitta in UFC di CM Punk è arrivata per mano di Mickey Gall, un giovane professionista che è comunque riuscito a battere Punk con facilità. Gall è stato praticamente portato in UFC per dare al pro wrestler qualcuno abbastanza inesperto da battere, ed è facile immaginiamare che l’organizzazione guarderà ancora una volta fuori dal proprio roster per un avversario. Non è chiaro se sarà un combattente di livello inferiore con la stessa quantità di esperienza di CM Punk o di una celebrità.

Ma il peso massimo UFC Derrick Lewis ha certamente un’opzione intrigante:

“Mayweather vs CM Punk. Sto lanciando l’idea”

Floyd Mayweather si sta proponendo per un combattimento MMA dall’inizio del 2018 e di recente ha pubblicato il video di sè stesso nella gabbia. Mentre un incontro con Conor McGregor in UFC sembra improbabile, ma sono accadute le cose più improbabili quando sono stati messi sul piatto centinaia di milioni di dollari.

Ma quella sarebbe una missione suicida per Mayweather. D’altra parte, Punk potrebbe rappresentare un avversario di grande clamore che Mayweather potrebbe potenzialmente battere.

Altri strani celebri avversari  potrebbero essere Jack Gallagher della WWE, il pugile Paulie Malignaggi, l’ex Mighty Morphin Power Ranger Jason David Frank e lo skate pro trasformato nel presentatore radiofonico Jason Ellis.

Ognuno di questi sarebbe fantastico e terribile a seconda del punto di vista, ma una cosa è certa: farebbero il botto, cosa su cui l’UFC sembra concentrarsi maggiormente.

Fonte:Uproxx.com