Conor McGregor si scaglia contro i vaccini per il COVID-19, ma poi cancella il Tweet

Conor McGregor ci ha abituati alle sue uscite sopra le righe, specialmente in questi ultimi mesi in cui ha molto tempo libero dato che il recente infortunio che lo costringerà fuori dalle scene delle MMA per molti mesi ancora.

Recentemente Conor ha usato Twitter per scagliarsi contro i suoi colleghi, molte volte cancellando dopo pochi minuti i Tweet incriminati, giustificandosi che sarebbe il suo “maggiordomo” a ripulire il suo profilo quando straparla.

Ora è successo di nuovo, questa volta non si è trattato di offendere un collega, ma di dire la sua sulla spinosa questione dei vaccini per il Covid-19. Anche in questo caso il Tweet è scomparso dopo alcuni minuti dalla pubblicazione, ma ve lo proponiamo a fondo pagina:

“I vaccini non hanno per niente funzionato per fermare tutto questo. Ci sono più vaccinati che mai. Più casi che mai. Rivalutate tutta questa situazione. Non accettate più questa roba”.

 

Credits: Thirstyfornews, SpazioWrestling



Rispondi