Dichiarazioni pesanti di Alberto Del Rio su Paige

L’ex Superstar della WWE, Alberto Del Rio, ha rilasciato un’intervista a Hugo Savinovich di Lucha Libre Online.

Del Rio ha parlato della sua relazione passata con Paige, rivelando il perchè la storia non ha funzionato, ecco le sue parole:

“Paige ed io avremmo potuto costruire un impero insieme, avevamo talento, ma purtroppo a causa di situazioni difficili, invece di approfittare e crescere come coppia, abbiamo fatto il contrario, e ci siamo dedicati a fare delle cose che non andavano bene ne per noi ne per le nostre carriere”.

Inoltre Del Rio ha dichiarato di aver firmato un accordo di riservatezza del valore di 1 milione di dollari con Paige per salvaguardare i suoi interessi e il futuro. Per via dell’accordo, la Superstar ha dichiarato che doveva “stare zitto” nonostante le accuse di Paige:

“Inizialmente abbiamo firmato un accordo di riservatezza per 1 milione di dollari. Dopo averlo firmato, ho scoperto che Paige non possedeva un casa, non aveva una macchina, non aveva più di $ 70.000 in banca, praticamente a perdere dovevo essere io. Grazie a Dio, io non solo ho vinto dei titoli, ma ho fatto molti soldi in WWE, Impact Wrestling e AAA, ma quei soldi appartengono al futuro dei miei figli. Per questo motivo non ho mai parlato, per questo motivo non ho mai commentato le accuse di Paige contro di me”.

Del Rio ha dichiarato che Paige non ha mantenuto l’accordo, e ovviamente ha negato di aver usato la violenza con la sua ex fidanzata, ma non solo ha ammesso di non essere stato arrestato:

“Paige ha infranto l’accordo. Non sono stato io quello arrestato, ma un’altra persona. Ci sono i verbali della polizia”.

Infine la Superstar messicana ha detto che non vorrà più parlare di Paige e che deve proteggere i suoi figli:

“Non dirò più nulla su questa storia, io devo proteggere i miei figli. Non voglio influenzare la vita di Paige, grazie a Dio ha un lavoro, ogni mese ha il suo stipendio, quindi bene cosi. Voglio che mi lasci nella mia pace, e che lei vada avanti con la benedizione di Dio”. 

FONTE: SPORTKEEDA.COM

 



Rispondi