Inside Storyline: Il Giudizio

Con una versione pungente come non mai, Inside Storyline torna con una nuova edizione, una tantum, con un giudizio sulle storyline in vista della Royal Rumble 2018:

Tutto molto bello circa titoli principali, con Braun Strowman, Kane e Brock Lesnar ampiamente promossi per Io buon lavoro di costruzione e distruzione visti nelle ultime settimane. promossi a pieni voti anche Kevin Owens, Sami Zayn e AJ Styles, che brillano tra le schermaglie di Shane O’Mc e Damieo Bryan.

Spettacolo assicurato nella categoria tag team, con Cesaro e Sheamus contro lo Shiedl, o quel che rimane, e Usos contro American Alpha, o quel che ne rimane. Piccoli parallelismi ch potrebbero aggiungere del pepe a due sfide già molto interessanti che ruberanno la scena.

Male i titoli secondari, con il torneo US che non riesce ad ingranare e il titolo Intercontinentsle sempre assente. Enzo Amore invece difenderà il suo titolo.

Bene la costruzione delle Rumble, ma si dovrà aspettare Raw 25º per i fuochi d’artificio.

Francesco Muolo

Nato nel 1995, sono un grande fan della WWE dai tempi di Smackdown con Ciccio Valenti. Dopo la morte di Eddie Guerrero, mi sono allontanato dal mondo del pro-wrestling, per poi ritornare sui miei passi nel 2012. Ho ampliato i miei orizzonti, avvicinandomi al mondo della NJPW e del Bullet Club.