Mick Foley parla di Hell in a Cell: “Ho rovinato il match”

Mick Foley è stato ospite del “Not Sam Wrestling” di recente, dove ha parlato del suo ritorno in WWE e di come abbia “rovinato” l’Hell in a Cell match tra Roman Reigns e Braun Strowman.

Riguardo il match ha detto: “Ho due cose da dire a riguardo: prima cosa Elias è stato magnifico. Stiamo parlando di un segmento che non aveva nemmeno niente a che vedere con l’incontro, ma il suo personaggio è così forte che sono riuscito a rendere il mio ruolo di arbitro speciale più importante che mai. Comunque mettiamo da parte il fatto che non sono riuscito a fare un conteggio di tre durante il match. Si tratta di abilità! Il match procedeva con un ritmo veloce e non sono riuscito a fermarmi. Ho subito pensato ‘ho rovinato il match’.”

Sul perché è tornato: “Sono tornato con uno scopo, un obiettivo, che è la stessa ragione per cui ho declinato l’invito che mi avevano rivolto per Raw 25. Perché volevo tornare nel momento in cui ci fosse carne al fuoco. Sono felice che sia andata così.”

FONTE: 411MANIA.COM