NJPW: Aggiornamenti sui contratti di KUSHIDA e Juice Robinson

È ufficiale. L’ex IWGP Junior Heavyweight Championship e Time Splitter, KUSHIDA, chiuderà il suo rapporto con la NJPW dal 31 gennaio 2019.

La notizia giunge a seguito di una traduzione ufficiale, via njpw1972.com, della conferenza stampa della New Japan’s Post-Wrestle Kingdom 13. La conferenza si è tenuta presso la sede centrale della NJPW ed è stata ospitata dal presidente di NJPW, Mr. Naoki Sugabayashi.

Come accennato in precedenza da Sugabayashi, lascerò New Japan Pro-Wrestling alla fine di gennaio”, ha confermato KUSHIDA. “Riguardo a questa scelta e decisione, è stato fatto con la piena collaborazione e comprensione di Mr. Kidani, Mr. Meij e Mr. Sugabayashi. È stata una decisione molto importante nella mia vita e sono grato che abbiano capito. Per quanto riguarda il futuro, mi piacerebbe vedere l’ampio mondo del wrestling professionale con i miei occhi, da un capo all’altro della terra. “

KUSHIDA ha poi riflettuto sui suoi 8 anni con la NJPW, ricordando quanto sia rimasto sorpreso di quanto la compagnia si sia espansa e  poi ha ringraziato i suoi fan.

“Questa compagnia mi ha permesso di diventare un wrestler professionista e più di ogni altra cosa sento che la calda accoglienza e le parole dei fan mi hanno reso quello che sono oggi. Lo apprezzo molto. Grazie mille.”

Dopo il suo annuncio ufficiale, KUSIDA ha tenuto una sessione Q + A per i presenti. Alla domanda su cosa vuole ottenere all’estero, ha risposto che non vede l’ora di realizzare il suo “sogno d’infanzia “di diventare un uomo del mondo”, un sogno che crede possa essere raggiunto solo combattendo oltreoceano.

“Ho vinto il torneo per i pesi leggeri due volte e vinto il titolo dei pesi leggeri diverse volte”, ha detto KUSHIDA. “Fu allora che pensai bene cosa avrei potuto fare di più. “

Con le voci che circolano sull’interessamento della WWE, e la sua volontà di lottare all’estero, ci sono molti posti nella quale KUSHIDA finirà potrebbe finire. WWE? ROH? AEW? C’è un mondo di opportunità là fuori, ma sicuramente non abbastanza tempo.

Juice Robinson ha firmato un nuovo contratto pluriennale con la New Japan Pro Wrestling. Secondo Dave Meltzer su Wrestling Observer Radio, è un contratto di 3 anni che lo terrebbe con la promozione fino alla fine del 2021.

Il ventinovenne Robinson è in New Japan dal 2015. Prima della sua tournée in Giappone, Robinson ha lottato per il brand NXT della WWE (2012-2015) ccon il nome di CJ Parker. Secondo quanto riferito, la WWE era interessata a metterlo sotto contratto, ma gli “stimoli” preliminari non hanno mai portato a un’offerta formale.

Juice Robinson ha sconfitto Cody Rhodes venerdì a Wrestle Kingdom 13 vincendo nuovamente il titolo degli Stati Uniti. Combatte anche per la Ring of Honor come parte del rapporto di lavoro della ROH con la NJPW.  Questa è una grande notriza per NJPW e una mossa intelligente di Robinson. Con le partenze di Cody Rhodes, The Young Bucks, Hangman Page, KUSHIDA e forse Kenny Omega, ha la possibilità di riempire quel vuoto e continuare a dimostrarsi una delle migliori stelle del roster della New Japan.

FONTE: SEScoops.com