NJPW: Cody si scusa con The Young Bucks

Cody Rhodes ha rilasciato una dichiarazione (kayfabe, ovviamente) dopo le sue azioni allo spettacolo NJPW Strong Style Evolved di domenica notte su Twitter:

“È con un cuore pesante e la speranza che questo venga letto da menti aperte, che io rilascio questa dichiarazione.

Nick Jackson è mio amico. Al culmine del “Strong Style Evolved” di ieri sera è apparso che io, deliberatamente e con malizia, l’ho fatto cadere dal ring. Questo non è la verità al 100%.

Dopo aver appena assistito a uno degli incontri più incredibili della mia generazione, mi sentivo frustrato perché (come molti altri presenti e osservatori a casa) speravo in un risultato diverso. La mia frustrazione è stata la mia rovina. In un tentativo fuorviante di motivare Matt Jackson, sono diventato inconsapevole di ciò che mi circondava … Ho immaginato che fosse Kenny Omega a prendermi per un braccio e istintivamente l’ho spinto all’indietro per difendermi. Immagina il mio orrore vedendo che in realtà era il mio migliore amico Nick.

Questa è la verità.

Una verità che spero i fan ed i miei colleghi possano rispettare e capire. Indipendentemente da ciò, mi scuso formalmente con Nick, Matt e l’intera famiglia Massie.

Grazie.”

Cody è in programma per affrontare Kenny Omega alla Supercard of Honor XII sabato 7 aprile durante il weekend di WrestleMania a New Orleans.

 

FONTE: wrestlingnews.co

Francesco Muolo

Nato nel 1995, sono un grande fan della WWE dai tempi di Smackdown con Ciccio Valenti. Dopo la morte di Eddie Guerrero, mi sono allontanato dal mondo del pro-wrestling, per poi ritornare sui miei passi nel 2012. Ho ampliato i miei orizzonti, avvicinandomi al mondo della NJPW e del Bullet Club.