NJPW: Il presidente smentisce il malcontento degli atleti

Il presidente della NJPW Harold Meij ha rilasciato una dichiarazione che respinge un rapporto secondo cui gli atleti sono infelici per la nuova gestione. Meij ha postato sul sito web della NJPW un discorso, nel quale ha contestato il rapporto di questa settimana, suggerendo che il roster potrebbe essere scontento del management per rendere l’atmosfera lavorativa meno divertente e più simile a una fabbrica.

Nel testo, Meij dice che è rimasto disgustato da tali dichiarazioni e ha negato le affermazioni fatte. Meij ha osservato che ci sono circa sessanta atleti che lottano nella New Japan, compresi alcuni che non partecipano regolarmente a spettacoli, e che “le loro posizioni e la loro gestione differiscono”. Detto questo, ha affermato che sta lavorando duramente per essere sicuro che “i giorni bui” non arriveranno più per la NJPW e spera che i fan sostengano i suoi sforzi.

 

Fonte: 441mania.com

Francesco Muolo

Nato nel 1995, sono un grande fan della WWE dai tempi di Smackdown con Ciccio Valenti. Dopo la morte di Eddie Guerrero, mi sono allontanato dal mondo del pro-wrestling, per poi ritornare sui miei passi nel 2012. Ho ampliato i miei orizzonti, avvicinandomi al mondo della NJPW e del Bullet Club.