Possibile ritorno al wrestling per CM Punk?

CM Punk non ha lottato più un match di wrestling da quando è uscito dalla WWE dopo la Royal Rumble del 2014, ma questo non significa che si sia ritirato definitivamente dal ring. Negli ultimi tempi ha dedicato i suoi sforzi sugli allenamenti nelle Mixed Martrial Arts, ma la possibilità che possa tornare nel mondo del wrestling non è del tutto tramontata. Dopotutto, per uno come CM Punk non sarebbe difficile trovare una promotion che gli offra un contratto.

Il Best In The World si sta però preparando per il prossimo combattimento di MMA (il quale potrebbe accadere a giugno nella sua Chicago), e sembra sempre più remota la possibilità di rivederlo sul ring, ma nel meraviglioso mondo del wrestling non si può mai dire mai.

La New Japan Pro Wrestling è attualmente impegnata in Australia nel loro Fall Out Down Under tour. Quello della compagnia nipponica è un programma molto impegnativo e Matt Jackson ha twittato i suoi spostamenti per far comprendere la complessità dell’arte del wrestling ai fan australiani.

CM Punk ha notato questo post e ha retweettato, invitando gli Young Bucks a correre una maratona. Quello che è successo dopo è stato un botta e risposta, in cui Matt Jackson ha invitato Punk a correre con loro a settembre, proprio il mese in cui si svolge “All-in”, lo show di The Elite, la stable formata dagli Young Bucks e Kenny Omega.

Punk ha poi lasciato un ulteriore commento, dicendo che probabilmente farà una maratona ad ottobre, ovvero quella di Chicago, ma che a settembre potrebbe farne una mezza con loro, alludendo ad un possibile ritorno su un ring di wrestling.

Solo il tempo ci dirà se Punk sta soltanto giocando con i suoi fan, o se davvero ha davvero intenzione di lasciare le MMA per tornare a fare spettacolo, dove fino ad ora ha ottenuto risultati assai più soddisfacenti.

FONTE: WRESTLINGNEWSSOURCE.COM