Report: AEW Dynamite 22-07-2020

Amici di Spazio Wrestling, ben ritrovati. Io sono Nicola Morisco e quest’oggi vi accompagnerò in un nuovo report di Dynamite. Archiviati i “special events” Fyter Fest e Fight For The Fallen, la AEW riparte con le classiche puntate settimanali e la card dello show odierno promette ancora una volta scintille: ci sarà, infatti, un Falls Count Anywhere fra The Butcher & The Blade e gli Young Bucks, una nuova open challenge del TNT Champion, Cody, tag team match fra Jungle Boy & Luchasaurus e Jake Hager & Chris Jericho, inoltre Jon Moxley e Brian Cage saranno in live dopo il match di sette giorni fa. Che dire, una card davvero scoppiettante, non resta che immergerci subito all’interno dello show!

Open challenge for the TNT Championship: Cody (c) (with Arn Anderson) vs. Eddie Kingston

Eddie Kingston fa il suo debutto in AEW e lo fa in grande stile, andando subito a sfidare Cody per il TNT Championship! Prima del match, Eddie provoca pesantemente Cody e ci viene annunciato che questo sarà un NO DQ match. Il match dunque può cominciare, con i due che si scambiano subito una serie di Chop fuori dal ring. Dopo una prima fase di dominio da parte di Eddie, Cody risponde prima con un Suicide Dive e subito dopo con un Missil Dropkick. La situazione si capovolge ancora, con Eddie che colpisce ripetutamente Cody con la sua cinta. Nel ring, poi, Kingston sferra un Backsuplex. Eddie continua a tartassare Cody con dei colpi semplici, ma efficaci. Cody tenta la reazione, ma Kingston lo mette KO con un Low Blow al centro del ring. Eddie va a prendere una sacca con dei chiodi da sotto il ring! POWERBOMB DI KINGSTON SU CODY CHE ATTERRA SUI CHIODI! Altro Backsuplex di Kingston, ma Cody reagisce con una Clothesline. Figure Four di Cody. Eddie cede!

Vincitore: Cody (with Arn Anderson)

Ci viene mandato in onda un promo di Jon Moxley all’interno del backstage. Il campione parla del match di sette giorni fa contro Brian Cage e si riferisce sopratutto a Taz, dicendogli che è stato il manager dell’anno poiché ha fatto bene a gettar la spugna dato che il braccio del suo assistito stava per infortunarsi per 6 mesi. Nox conclude dicendo che la prossima volta non si fermerà.

Single match: MJF (with Wardlow) vs. Griff Garrison

Prima di cominciare, MJF prende in mano un microfono e comincia a prendere in giro il suo avversario dicendogli che questa è la più grande opportunità che abbia mai avuto. Garrison si presenta, ma MJF continua ad “atteggiarsi”. Garrison poi gli ricorda della sua sconfitta a Fyter Fest e allora MJF lo colpisce con un pugno. Suona la campana! MJF tira subito fuori dal cilindro un bel Suplex. MJF continua a controllare il match, poi prende un microfono e continua ad insultare il povero Griff Garrison. Quest’ultimo è stufo degli insulti, allora chiude MJF in una culla improvvisa, ma non ottiene il 3. MJF allora lo atterra con una Clothesline, per poi connettere la Piledriver attraverso le corde vincente.

Vincitore: MJF (with Wardlow)

Vediamo Britt Baker parlare del suo intervento al naso e di come lei sia il volto della divisione femminile della AEW. Poi si rivolge a Reba e Tony Schiavone: i due devono star zitti, lei è come Michael Jordan.

Nell’arena, intanto, risuona la theme song di Brian Cage. The Machine sale sul ring assieme a Taz, il quale ordina subito di interrompere la musica. Taz ci dice che fra lui e Cage ci sono stati dei disguidi, tant’è che Brian ha addirittura pensato di licenziarlo. Poi ci spiega perché ha gettato la spugna la scorsa settimana e dice che il braccio già infortunato di Cage poteva subire ulteriori danni. Taz dice che è stata una “business decision”, una decisione commerciale. Ma attenzione, perché si presenta Darby Allin, che viene attaccato a sorpresa da Ricky Stark! Quest’ultimo si allea con Cage e attaccano brutalmente Allin, che però viene salvato da Jon Moxley!

Arriva un importante annuncio: quest’estate la divisione femminile della AEW avrà la possibilità di mettersi ulteriormente in mostra, ci sarà infatti una Women’s Tag Team Tournament.

Chris Jericho viene intervistato nel backstage e dice che la sua giacca dovrebbe essere Bianca, ma in realtà è arancione. Gli è costata $7000 e Orange Cassidy gliel’ha rovinata ma adesso, dice Chris, rovinerà la sua carriera. Cassidy sarà messo in imbarazzo così come anche i Jurassic Express, aggiunge Jericho che poi conclude il discorso prendendo in giro Marko Stunt.

Falls Count Anywhere Tag Team match: Young Bucks vs. The Butcher & The Blade

Si combatte, a quanto pare, in una sorta di macelleria. Butcher e Blade partono forti, sbattendo Matt e Nick Jackson su due tavoli. Usciamo dall’edificio e andiamo vicino ad un camion, con i due Team che continuano a darsele di santa ragione. Senton inedita di Matt Jackson su Blade, attraverso un tavolo. Double Superkick su Butcher, che si accascia sulle scale mobili e comincia a salire! Di ritorno dallo spot pubblicitario, ci ritroviamo all’esterno del ring con i Bucks ancora in controllo. Butcher e Blade si riprendono, Blade in particolare con l’utilizzo di una sedia. Matt e Nick, però, è continuano a regalare spettacolo. Double Suplex da parte di Butcher, che poi mette KO Matt con un Cross Body sul tavolo. Siamo nel ring e Butcher si prende una pesantissima sediata in faccia. Combinazione dei Bucks: Bulldog più Running Dropkick, ma il 3 non arriva. Altra manovra combinata, questa volta però di sottomissione, ma ecco che torna Blade. Quest’ultimo fa piazza pulita. Powerbomb più Neckbreaker, Butcher e Blade rispondono ai Bucks con quest’ottima manovra combinata. Andiamo sullo stage ed è tempo di Superkick Party! Butcher e Blade sono stesi su due tavoli. I BUCKS SALGONO SULLE STRUTTURE: MATT SFERRA UN ELBOW DROP, MENTRE NICK UN INCREDIBILE SWENTON BOMB. Incredibili manovre da parte dei fratelli Jackson, che si portano a casa un’altra vittoria!

Vincitori: Young Bucks

Lance Archer e Jake Roberts vengono fermati nel backstage. L’intervistatore prova a fare delle domande, ma Lance lo porta subito nello spogliatoio dove distrugge completamente tre poveri atleti.

Single match: Diamante vs. Ivelisse

Comincia l’unico ed interessante Single match femminile di questa puntata. Prima fase di match equilibrata, poi ci spostiamo fuori dal ring con le due che si scambiano una serie di colpi stiff. Ivelisse sferra un calcione in pieno volto e Diamante sembra avvertire il colpo. Le due, al centro del ring, si scambiano un’infinità di Chop, ma ecco Diamante con un German Suplex. Ivelisse risponde con una Powerbomb. Diamante poi chiude Ivelisse in un Roll-Up, che alla fine è risultato vincente!

Vincitrice: Diamante

Single match: Alan “5” Angels vs. Hangman Page

Si parte subito con degli scambi molto rapidi tra i due, Page colpisce con un Big Boot per poi pulirsi addirittura lo stivale. Suplex da parte di Page, seguito da un altro Big Boot con Angels che dall’apron vola fuori dal ring. Attenzione, però, perché si presentano i Dark Order, senza Brodie Lee. Angels ne approfitta della distrazione di Page e prima lo colpisce con un DropKick e subito dopo con un Elbow Drop, attraverso le corde. Neckbreaker da parte di “5”. Page si riprende con un Following Slam, ottenendo un buon conto di 2. Ancora Hangman, questa ci prova con una super Clothesline: il 3, però, non arriva! Powerbomb di Page: 1-2-3!

Vincitore: Hangman Page

Dopo il match, Brodie Lee e Colt Cabana arrivano sullo stage. L’Exalted One sale sul ring e offre a Page l’opportunità di unirsi ai Dark Order, ma Hangman decide di rifiutare. Brodie Lee se ne va e allora i Dark Order circondano Page e cominciano ad attaccarlo. Ma attenzione perché in soccorso di Page arrivano gli FTR, che riescono a mandar via gli uomini di Brodie Lee. Solo poco dopo si presenta Kenny Omega, ma intanto Page si beve la birra offertagli proprio dagli FTR.

La prossima settimana avremo:

-Kenny Omega & Hangman Page vs Dark Order (AEW World Tag Team Championship)

-Hikaru Shida vs Diamante

-Jon Moxley & Darby Allin vs Brian Cage & Ricky Starks (Tornado Tag Team match)

-Open Challenge di Cody

Tag Team match: Jungle Boy & Luchasaurus vs. Chris Jericho & Jake Hager

Il nostro Main Event comincia subito con Jungle Boy che riesce a mettere in difficoltà Jericho, il quale allora concede il Tag ad Hager. Stessa cosa per Jungle Boy, dentro Luchasaurus. Primi scambi tra i due di pregevole fattura, Hager poi si riavvicina a Jericho colpendo la gamba di Luchasaurus e nuovo Tag. Gli heel si scambiano Tag veloci e cercando di indebolire particolarmente la gamba di Luchasaurus. Jungle Boy riesce finalmente a tornare sul ring e sfoggia tutti suoi colpi migliori ai danni di Jericho. Hurricanrana, Suicide Dive, Sprinboard DDT: spettacolo di Jungle Boy, che però non riesce ad ottenere il pin vincente. Vediamo intanto Matt Hardy seduto in “tribuna” guardare interessato il match. Chris Jericho colpisce Jungle Boy con un gran bel Vertical Suplex, ma ottiene un conto di 2. Cross Body di Jungle Boy, ma Jericho risponde subito con una Clothesline. Intanto, rientra Jake Hager. Serie di colpi e dentro nuovamente Chris che connette subito un Backsuplex, dopo aver avuto un piccolo diverbio con il direttore di gara. Jungle Boy si supera ed effettua una Double DDT su Hager e Jericho. Dentro Luchasaurus. Sul ring adesso è spettacolo, tutti vanno a mille all’ora e si divertono regalando spettacolo! Un uomo mascherato però colpisce da dietro Luchasaurus, Jericho ne approfitta e connette la sua Codebreaker che gli regala la vittoria finale!

Vincitori: Chris Jericho & Jake Hager

Dopo il match gli Inner Circle e il ragazzo mascherato continuano ad attaccare i Jurassic Express. L’uomo mascherato effettua una straordinaria Shooting Star Press, si toglie la maschera ed è… SAMMY GUEVARA! Dopo la sospensione di alcune settimane fa, lo Spanish Good è finalmente tornato. A porre fine all’attacco di Jericho e la sua banda, però, ci pensa Orange Cassidy con i Best Friends. E intanto la puntata si chiude con un grande annuncio: la prossima settimana vedremo Jungle Boy, Luchasaurus, Trent, Chuck Taylor, Orange Cassidy vs Inner Circle.

The following two tabs change content below.
Nicola Morisco
Sono un amante del wrestling da sempre. È una delle mie passioni preferite. Lunedì, mercoledì, venerdì e domenica mi diverto a guardare Raw, NXT, Smackdown e i vari PPV. Scrivo per Spazio Wrestling da più di un anno e mi occupo della sezione news/report e le varie rubriche AEW/NXT Predictions e The Debate.