Shot’Em Edition: Wrestling Dontaku 2017

Aspettando Wrestling Dontaku

Ecco a voi la prima edizione di Shot’Em Editor, dove andremo ad analizzare come la NJPW sia arrivata al pay-per-view Wrestling Dontaku. L’evento è per il 3 Maggio a Fukuoka e presenta 10 match, tre dei quali hanno un titolo in palio. Questo sarà il quattordicesimo evento sotto il nome Wrestling Dontaku.

Vedremo in azione nel main event Kazuchika Okada che avrà la sua quinta difesa titolata contro Bad Luck Fale per IWGP Heavyweight Champioship. Questo match è stato decretato il 9 Aprile a Sakura Genesis 2017, dove Fale ha attaccato Okada dopo che quest’ultimo aveva vinto la quarta difesa titolata contro il vincitore del New Japan Cup 2017, Katsuyori Shibata.  Fale, che aveva perso contro Shibata nella finale della New Japan Cup, aveva sconfitto Okada l’8 agosto durante il Climax G1 del 2016, ma invece di avere un match per il titolo, è stato assegnato un incontro senza titolo contro Okada Il 22 settembre a Destruction in Hiroshima, dove è stato sconfitto dal regnante IWGP Heavyweight Champion. Il match al Wrestling Dontaku 2017 sarà il primo di Fale per il titolo massimo della NJPW.

Kenny Omega affronterà Tomohiro Ishii. Prima di sfidare Kazuchika Okada per il IWGP Heavyweight Champioships al Wrestle kingdom 11 a Tokyo Dome il 4 gennaio 2017, Omega dichiarò di voler difendere il titolo contro Ishii. [2] Dopo aver fallito la conquista al titolo, Omega e Ishii si sono affrontati nel primo turno della New Japan Cup 2017, dove Ishii è stato vittorioso, togliendo l’opportunità ad Omega di avere un’altra title shot per il titolo massimo. Il 9 aprile, Omega ha ottenuto il pin vincente su Ishii in un tag team match e dopo ha richiesto un rematch singolo contro di lui, che è stato reso ufficiale il giorno successivo. Altri due match titolati avranno luogo al Wrestling Dontaku 2017. Nel match per i NEVER Openweight 6-Man Tag Team Championship, Taguchi Japan (Hiroshi Tanahashi, Ricochet e Ryusuke Taguchi) difendono i titoli dai precedenti campioni Los Ingobernables de Japon (Bushi, Evil e Sanada) in un rematch dal 4 aprile. Nel frattempo, il IWGP Tag Team Championship sarà difeso in un three-way match con i nuovi camioni War Machine (Hanson e Raymond Rowe) contro Guerrillas of Destiny (Tama Tonga e Tanga Roa) e Tencozy (Hiroyoshi Tenzan e Satoshi Kojima). Dopo aver sconfitto Tencozy per il titolo il 9 aprile, i War Machine hanno accettato un rematch dei campioni precedenti e un’altra sfida lanciata dai Guerrillas of Destiny, portando la NJPW ad annunciare il giorno successivo il three-way match. Altri match dell’evento includono il ritorno di Cody contro David Finlay e Chaos e Suzuki-gun scontrarsi in un ten-man tag team match.

Adesso andiamo a vedere come si svolgeranno i math dell’evento e quali possano essere i probabili vincitori:

PRE-SHOW –  Tag Team match: Yoshi Tatsu & Hirai Kawato vs. Tomoyuki Oka & Katsuya Kitamura

 

Per dare inizio alla card di Dontaku c’è un pre-show team match. Yoshi Tatsu, tornato abbastanza rapidamente dalla sua esperienza al CMLL che è stata molto anonima, non è considerato di alto valore ed è probabilmente nell’evento solo per fare numero. Non ho idea di chi la NJPW possa vedere di grandi prospettive fra questi giovani, ma sicuramente uno potrebbe essere Kitamura che è un grande atleta e probabilmente troverà il suo posto all’interno della federazione. Pensando in questa maniera, credo che la vittoria andrà ad Oka & Kitamura.

WINNERS: Tomoyuki Oka & Katsuya Kitamura

 

1st – Tag Team Match : CHAOS (YOSHI-HASHI & Will Ospreay) vs Bullet Club (Yujiro Takahashi & Chase Owens)

 

The eater of pins Chase Owens è presente, dunque la conclusione è scontata. Credo che Owens non sia troppo male, ma è sicuramente quello che prende i pin per il Bullet Club. Mentre Hashi & Ospreay hanno una maggiore rilevanza e sono molto più apprezzati dai tifosi, quindi otterranno loro la vittoria. Sarà sicuramente il solito buon opener adatto per aprire le danze. Peccato lo scarso utilizzo dell’inglese.

Non hanno significativi piani di Ospreay per il resto dell’anno, si dirigerà in Wrestle Kingdom con pochi mesi rimasti sul suo contratto e poco tempo per una spinta significativa (a meno che, naturalmente, non firmi un nuovo contratto). Questo rappresenterebbe il più grande spreco di un talento che si sia mai visto in Giappone in molti anni. La mancanza di push per Ospreay negli ultimi 12 mesi, al di fuori della vittoria della Super Juniors e una prova unica di Rev Pro contro Katsuyori Shibata, è una straordinaria perdita di talento.

WINNERS: YOSHI-HASHI & Will Ospreay

 

2nd – Six-man tag team match: Tiger Mask W, Tiger Mask IV & Togi Makabe vs. Yuji Nagata, Manabu Nakanishi & Jushin Thunder Liger

Questo match è abbastanza “divertente”: un tag di sei uomo tra cui due adatti solo per bambini. Molto strano, infatti, quando guardavo la card questo mi ha davvero sconfortato come poche volte accade. Non credo che Tiger Mask W (si dice che sia Ibushi) abbia firmato un accordo esclusivo con la New Japan ma questo non gli ha impedito di pusharlo e di rappresentarlo per come è conosciuto. Dato che questo incontro è un fanservice per i bambini e un modo per sponsorizzare l’anime, credo che la vittoria andrà ai Tiger Mask ed a Makabe.

WINNERS: Tiger Mask W, Tiger Mask IV & Togi Makabe

 

3rd – Ten-man tag team match:  : CHAOS (Hirooki Goto, Toru Yano, Jado, Rocky Romero & Beretta) vs. Suzuki-gun (Minoru Suzuki, Takashi Iizuka, Yoshinobu Kanemaru, Taichi & El Desperado)

 

Questo incontro è più piacevole: la più grande fazione face CHAOS che si scontra contro la più grande fazione heel Suzuki-Gun. Non so quanto tempo dureranno i contratti dei Suzuki-gun; credevo in un primo momento che sarebbe stato breve il loro stint nella federazione giapponese e sarebbero serviti solo per farli diventare campioni, ma ora Minoru ha vinto il titolo, per questo credo che li vedremo ancora a lungo. Infatti nell’ultimo giorno della Road to Wrestling Dontaku, Suzuki ha vinto il titolo NEVER Openweight Champioship (suo primo regno nella NJPW da singolo) contro l’ex campione Hirooki Goto in un match che vi consiglio di vedere per l’elevato spettacolo offerto dai due. Però hanno perso i titoli IWGP Jr. Heavyweight Tag Team proprio contro i Roppongi Vice che nel frattempo hanno sfidato The Young Bucks per un rematch del WK11, che quasi probabilmente si terrà a Giugno.

Combatterà tutta la fazione dei Suzuki-gun, mentre la fazione CHAOS è composta da una forza mista, quindi probabilmente i vincitori saranno gli heel

WINNERS: Suzuki-gun (Minoru Suzuki, Takashi Iizuka, Yoshinobu Kanemaru, Taichi & El Desperado)

 

4th – Singles match: David Finlay vs. Cody

 

Un singles match tra Finlay e American Nightmare, what?  L’incontro più strano della card. Credo che sia il primo per Finlay, se non uno dei primi da singolo, con il più alto valore nella card. Forse questo match serve più alla NJPW rispetto ai fan dato che Cody entrerà nel G1 Climax e potenzialmente la federazione vuole vedere cosa sa fare. Cody, il fu Rhodes, è un buon lottatore, ma al massimo può fare match da 4 stars rating. Finlay, che recentemente si è spostato da uno stato di giovane promettente, ha dimostrato di poter competere a più alti livelli, ma niente di spettacolare. Finlay è giovane e anche per questo motivo sembra facile aggiudicare la vittoria a Cody, ma non ho idea a cosa servi tale contesa e a che cosa porterà, quindi mai dire mai. Ma, per creare una credibilità sufficiente prima del G1 Climax, do la vittoria a Cody.

WINNER: Cody

5 th – Tag Team match: Juice Robinson & KUSHIDA vs. Los Ingobernables de Japon (Tetsuya Naito & Hiromu Takahashi)

Questo sarà un tag team match per coloro che hanno difeso i loro titoli nello show Toyonokuni il 29 Aprile e sono riusciti a mantenerli rispettivamente sia Naito sia Takahashi. Hanno entrambi due match incredibili e tale contesa serve soltanto per inserirli nella card. Per questo motivo credo che la vittoria andrà ai LIJ, che stanno facendo veramente bene, soprattutto Naito che oramai è sempre di più un punto fermo di questa federazione. Parlando di Takahashi, si può dire che sta avendo un regno incredibile, cosa che non era riuscito a fare proprio KUSHIDA. Questo wrestler, secondo me, ci stupirà molto nel prossimo futuro.

 

WINNERS:  Los Ingobernables de Japon (Tetsuya Naito & Hiromu Takahashi)

 

6th – Three-way tag team match for the IWGP Tag Team Championship: War Machine (Hanson & Raymond Rowe) (c) vs. Guerrilas of Destiny (Tama Tonga & Tanga Roa) vs. Tencozy (Hiroyoshi Tenzan & Satoshi Kojima)

 

War Machine hanno vinto i titoli a Sakura Genesis dai Tencozy e per questo mi aspettavo un rematch 2v2, ma i G.O.D sono stati gettati nella mischia per renderlo un 3-way match. Forse è un suggerimento per farci capire che otterranno la vittoria, ma forse sono stati inseriti solamente per proteggere Tencozy da un’altra perdita e quindi subire loro il pin vincente da parte dei campioni. Potrebbero esserci altri risultati differenti, ma considerando che i War Machine hanno appena vinto i titoli, credo che li conserveranno ancora per un po’ di tempo.

WINNERS:  War Machine (Hanson & Raymond Rowe)

7th – Six-man tag team match for the NEVER Openweight 6-Man Tag Team Championship: Taguchi Japan (Hiroshi Tanahashi, Ryusuke Taguchi & Ricochet) (c) vs. Los Ingobernables de Japon (SANADA, EVIL & BUSHI)

La patata calda dei titoli è il match a 6 uomini. E’ molto difficile poter capire chi saranno i vincitori. I LIJ sono riusciti a mantenere i propri titoli, quindi forse i Taguchi Japan potrebbero rimanere campioni. A prescindere dal risultato, tale contesa promette un ottimo spettacolo, dato che sono tutti quanti dei wrestlers talentuosi. Parlando invece di Ricochet, che ha perso il match contro Hiromu, sembra essere l’uomo dimenticato quando si tratta di conversazioni sui migliori del mondo. È maturato tanto come lottatore. È innovativo, è creativo e fa cose che nessun altro al mondo può fare. Può rallentare o fare un spot festival di grandi mosse consecutive con uguale acume. Quindi chiedo ancora, quali sono i suoi difetti? Sono abbastanza fiducioso chiamando Ricochet uno dei dieci migliori lottatori della Terra.

 

WINNERS: Taguchi Japan (Hiroshi Tanahashi, Ryusuke Taguchi & Ricochet)

 

8th – Singles match. Kenny Omega vs Tomohiro Ishii

 

Che match è stato quello nel primo turno di NJ Cup! Mi è piaciuto molto dal primo all’ultimo minuto. Quando si mettono insieme due grandi interpreti l’unico risultato che puoi ottenere è uno scontro impressionante. Omega nell’intervista post-match ha urlato: “Okada ti ha raccontato le mie debolezze” e questo era un segnale per noi per dirci chee questa storia non è ancora finita. Ora stiamo per assistere a un rematch tra questi due professionisti e sono sicuro che ancora una volta essi rispetteranno le aspettative.

Qualcuno direbbe – ehi, questa storia non ha alcuna base – perchè Omega avrebbe ripreso Ishii ancora una volta? Non dimentichiamo che alla fine del 2016 Kenny fosse stato presentato come un Dio, avendo battuto YOSHI-HASHI e Goto nelle sue difese al G1 Climax. Si era creata un’aura incredibie intorno a Omega prima di Tokyo Dome, ma, dopo il fallimento, è scappato per un po’ ed è ritornato a fine di febbraio e ha partecipato al NJ Cup subendo una tremenda sconfitta. Ha bisogno di una vittoria, inoltre, ancora una volta, sta combattendo contro CHAOS.

Secondo me, Ishii è l’ultimo rivale di Omega prima del suo prossimo match per il titolo massimo. Quasi sicuramente sarà il prossimo avversario di Okada che ha bisogno di un altro concorrente. Con l’infortunio di Shibata, con Naito che si trova con il titolo IC e con Tahanashi in Taguchi Japan, il Rainmaler non ha alcuna minaccia da affrontare. Un motivo in più per mandare over Kenny Omega è il G1 Special in USA. Dare la cintura ad Omega o semplicemente dargli un match titolato in California sarebbe una grande mossa per l’espansione occidentale.

 

WINNER: Kenny Omega

 

9th Singles match for the IWGP Heavyweight Champioship: Kazuchika Okada (c) vs. Bad Luck Fale

 

Ha qualche possibilità Fale? Sono contento della spinta che ha avuto The Underboss, perché, ad essere onesti, il Bullet Club si è basato di recente solamente su The Elite. Dare un’opportunità  a qualcun altro del gruppo aggiunge valore al BC.

Non ci sono parole per introdurre Okada. Dopo una match fenomenale con Omega a WK11, Okada ha difeso il suo titolo contro Suzuki, Tiger Mask e Shibata. Non ha al momento davvero nessuno vero sfidante con cui affrontarsi, specialmente dopo che Shibata si è infortunato. Fale era l’unica opzione ragionevole, in più potrebbe essere un modo per introdurre Okada  vs. Omega pt. 2.

Come ho detto nell’anteprima di Ishii vs. Omega, personalmente non ho dubbi sul fatto che Kenny e Kazuchika si scontreranno molto presto. Due match finali di Dontaku saranno altri scontri tra CHAOS e Bullet Club. CHAOS si è liberato dai LIJ e quasi esente da Suzuki Gun (solo partite con tag in questo momento). Ecco perché penso che l’ovvio vincitore di questo incontro è Okada. Per quanto mi possa piacere The Underboss, non riesco a vedere alcun motivo per cui dovrebbe battere l’attuale campione. È molto bello vedere che ci sia qualcuno in BC oltre a Kenny, che può combattere per il titolo più importante, è sempre buono per la scuderia, anche per Fale, perché finalmente è fuori da quei tag-team openers. Ha avuto una buona costruzione per questo match anche durante il Road to Wrestling Dontaku, dove è riuscito a schienare pulito il campione con una delle mosse del Rainmaker, la Tombstone, ma al Wrestling Dontaku ci può essere solo un vincitore.

 

WINNER: Kazuchika Okada.

Ultimi pensieri: Scusate per la lunghezza, ma comunque vi consiglio vivamente di andarvi a vedere il match per il IWGP Jr. Heavyweight Champioship tra Takahashi e Ricochet. Uno scontro incredibile che merita davvero tanto. Questi due hanno davanti a sé un futuro radioso.

Francesco Muolo

Nato nel 1995, sono un grande fan della WWE dai tempi di Smackdown con Ciccio Valenti. Dopo la morte di Eddie Guerrero, mi sono allontanato dal mondo del pro-wrestling, per poi ritornare sui miei passi nel 2012. Ho ampliato i miei orizzonti, avvicinandomi al mondo della NJPW e del Bullet Club.