lunedì, Giugno 24, 2024
HomeI.W.A - Italian Wrestling AssociationSpazio Wrestling intervista Cheeseburger, Superstar che debutterà in Italia con la IWA

Spazio Wrestling intervista Cheeseburger, Superstar che debutterà in Italia con la IWA

In questa intervista di SpazioWrestling.it, abbiamo il piacere di porre delle domande a Cheeseburger, lottatore, colonna portante del Ring Of Honor per tantissimi anni, con trascorsi anche in New Japan Pro Wrestling ed ora impegnato spesso in All Elite Wrestling, pronto al debutto in Italian Wrestling Association.

Spazio Wrestling: Caro Cheesburger, benvenuto sulle colonne di SpazioWrestling.it

Cheeseburger: Ciao Ragazzi, vi ringrazio per questa possibilità!

Spazio Wrestling: Tra pochi giorni, debutterai in Italian Wrestling Association a “Roma Caput Mundi 2022″, del 20 Novembre. Quali sono le tue sensazioni a riguardo?

Cheeseburger: Sono estremamente eccitato per questo viaggio in Italia e per l’opportunità di lottare per l’IWA. Ormai aspetto questo momento da mesi e tutto si è creato dopo averli contattati tramite Twitter. Fino ad ora, sono stati una compagnia fantastica con cui lavorare ed estremamente professionali. I miei sentimenti a riguardo sono sicuramente eccitazione e desiderio di regalare una fantastica prestazione ai fan italiani.

SpazioWrestling: Affronterai Karim Brigante, un’istituzione per il Wrestling italiano, allenato in America da Harley Race e vincitore di tantissimi titoli sia in Europa che negli Stati Uniti. Conosci il suo stile?

Cheeseburger: Non conoscevo Karim Brigante ma ho fatto le mie ricerche. Dalla sua ha sicuramente il vantaggio di essere più grosso di me, è ben allenato ed ha lottato in tutto il mondo. Credo che gli stili differenti creino i match e considero il mio stile di wrestling estremamente unico ed adatto ad ogni avversario. Posso dire con certezza che sarò uno dei più particolari e difficili avversari che Karim Brigante abbia mai affrontato.

SpazioWrestling: Nel passato, hai lavorato principalmente per la Ring Of Honor: quali sono i tuoi ricordi circa la prima versione di questa compagnia ora rinata sotto l’ala della AEW?

Cheeseburger: La Ring of Honor è stata la mia casa per dodici anni. Sono letteralmente cresciuto in quello spogliatoio, passando dall’essere un teenager di 17 anni ad un adulto di 29. Quando la ROH ha chiuso ed ha rilasciato tutti noi dal contratto, è stato veramente un momento difficile della mia vita. Sentirsi come aver perso improvvisamente la propria casa non è mai facile per nessuno. Comunque mi ha reso molto felice sapere che la compagnia era stata acquistata da Tony Khan. Sono molto contento che il nome della Ring of Honor continuerà a vivere nel mondo del Wrestling. Ho lottato negli ultimi due PPV del brand e sono stati dei momenti bellissimi. La nuova ROH è davvero professionale e ben gestita; ho avuto l’opportunità di vedere tanti vecchi amici e di incontrare molta nuova gente. Spero davvero di continuare a farne parte.

SpazioWrestling: Qual è stato il momento più importante della tua carriera fino ad oggi?

Cheeseburger: il momento più importante della mia carriera, fino ad ora, è stata l’opportunità di lottare al Tokyo Dome con la New Japan Pro Wrestling. Il Giappone è stato sempre il mio sogno, così quando ho ricevuto la telefonata da una compagnia con la quale sono cresciuto come la New Japan, non potevo davvero crederci! Ad oggi, ho fatto 5 tour con loro, ognuno dei quali è stato migliore del precedente. Riuscire a lottare davanti ad oltre 35.000 persone è stato davvero pazzesco. Il Giappone avrà per sempre un posto speciale nel mio cuore.

SpazioWrestling: Parlando della AEW e del wrestling in generale, quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?

Cheeseburger: Attualmente, il mio obiettivo nel mondo del wrestling è divertirmi il più possibile girando il mondo. L’essere un free agent mi sta permettendo un sacco di libertà per pianificare la mia agenda. Sto usando tale possibilità per esplorare, andare in posti nuovi e migliorarmi come lottatore.

SpazioWrestling: Svolgerai un training camp prima di Roma Caput Mundi 2022 assieme ad Amir Jordan che arriva direttamente da NXT UK. Cosa devono aspettarsi i tuoi allievi italiani da queste sessioni di allenamento?

Cheeseburger: Amo insegnare, è stata la mia passione di questi ultimi anni. Ho una mia scuola di wrestling negli Stati Uniti ormai da 4 anni. Allenare ed aiutare gli altri ad imparare il professional wrestling è una delle cose che preferisco al mondo in questo momento. Gli allievi possono aspettarsi una bellissima esperienza di apprendimento che potrà aiutarli a tutto tondo come performers. Ho pianificato di coprire tantissimi argomenti di allenamento sia dentro che fuori dal ring.

SpazioWrestling: Invia un messaggio ai fan italiani che aspettano con trepidazione l’arrivo del 20 novembre.

Cheeseburger: Per i fan italiani il mio messaggio è questo: grazie mille per il vostro supporto! Ho programmato di venire e di donare la miglior performance della mia vita ai fan italiani di wrestling. Spero che chiunque lascerà lo show diventi un nuovo fan della IWA e di Cheeseburger.

Lettori di Spazio Wrestling, noi ringraziamo il nostro ospite e ricordiamo che i biglietti per Roma Caput Mundi 2022 sono disponibili al link: Wrestling Roma Caput Mundi 2022: IWA Sixth Anniver Biglietti, Dom, 20 nov 2022 alle 19:30 | Eventbrite

Credits: www.spaziowrestling.it

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI