sabato, Aprile 13, 2024
HomeNewsUn wrestler inglese può andare in carcere per aver esagerato sul ring

Un wrestler inglese può andare in carcere per aver esagerato sul ring

In un ring di wrestling può davvero succedere di tutto e questo ne è la prova: secondo quanto riferisce il Wrestling Observer Newsletter, un wrestler inglese di nome James Riley può essere condannato per aggressione. Lo scorso 29 marzo, Riley è stata condannato a 21 mesi di prigione, perché nel febbraio 2020 aveva aggredito il suo avversario Rob Wilson.

L’episodio più controverso è stato un calcio di Riley a Wilson che lo ha lasciato stordito durante un incontro piuttosto duro e violento. La “giustificazione” era stata che i due wrestler avevano avuto solo poco tempo per preparare l’incontro.

“A Riley è stato anche dato un ordine restrittivo per non fargli avere contatti con la vittima per 10 anni. La polizia ha dichiarato che l’assalto è andato ben oltre qualsiasi cosa permessa entro i parametri del wrestling professionistico e la vittima è stata lasciata con ferite significative che hanno avuto effetto duraturo”.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM 

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI