WWE: Donald Trump non si sarebbe fatto tagliare i capelli per niente al mondo


L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump non è estraneo al mondo del Wrestling, anzi, più volte a preso parte agli show della WWE.

Una delle presenze più importanti di Trump in WWE è stata senza dubbio quella di WrestleMania 23, dove tutti noi ricorderemo il match tra Bobby Lashley (rappresentate di Trump) e Umaga (rappresentate di McMahon) con il perdente tra i due milionari che avrebbe dovuto rasarsi i capelli.

In quell’occasione perse Umaga che quindi “costrinse” Vince McMahon a rasarsi i capelli completamente a zero.

Secondo quanto riportato, Donald Trump fece leggere più volte il contratto al suo entourage per essere certo che non avrebbe mai subito il taglio dei capelli, neanche se il suo lottatore rappresentate fosse “morto” sul ring.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

Rispondi