lunedì, Luglio 15, 2024
HomeNewsWWE: L'assenza di Bray Wyatt potrebbe accelerare il ritorno di una stable

WWE: L’assenza di Bray Wyatt potrebbe accelerare il ritorno di una stable

Tutti ci ricordiamo i tempi in cui la stable “Hurt Business” dominava nel main roster della WWE. Era solo il 2022, ma sembra sia passata un’eternità. Il gruppo era comporto da MVP, Bobby Lashley, Cedric Alexander e Shelton Benjamin, e a quanto pare potrebbe non rimanere solo un ricordo del passato.

Bobby Lashley ha già sottolineato di non aver ancora considerati chiusi i conti con Brock Lesnar, e sebbene non abbia un proprio match a WrestleMania, osserverà con interesse l’incontro tra Lesnar e Omos, che guarda caso è assistito proprio dal suo vecchio leader, MVP.

Ritorna l’Hurt Business? Forse si, grazie a Bray Wyatt

Secondo la Wrestling Observer Newsletter l’esito del match tra Brock Lesnar e Omos dipenderà con ogni probabilità dalla situazione contrattuale di Lesnar, e non si esclude che una riunione della stable avvenga proprio sul palco più importante dell’anno, magari dando il via ad una nuova rivalità diretta tra la “Bestia” e Lashley.

I fan della WWE hanno manifestato un indiscusso interesse nel ritorno dell’Hurt Business, e con Bobbly Lashley fuori dai giochi a WrestleMania 39, dopo il forfeit di Bray Wyatt, chissà che non sia proprio arrivata l’occasione giusta per ricomporre il gruppo.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI