THE DEBATE: SummerSlam 2017

Benvenuti in questo nuovo appuntamento con il The Debate con Tommaso e Filippo, oggi andremo ad analizzare l’evento più importante dell’estate, SummerSlam 2017:

MIGLIOR MATCH: (Tommaso)
– A mio avviso il titolo di miglior match della serata se lo aggiudica il main event, davvero tante emozioni anche se diverse voci avevano illuso i fan, su tutte il ritorno dello shield o addirittura quello di Undertaker, ma lo spettacolo è stato comunque più che sufficiente.

MIGLIOR MATCH: (Filippo)
– Il riconoscimento di miglior match a suo avviso va dato a Styles vs Owens, a differenza del main event qua invece della forza e della distruzione abbiamo visto vero e puro wrestling, ma siamo entrambi sicuri che possano dare ancora di più.

TOP MOMENTS: (Tommaso)
– Una cosa che ho molto apprezzato e mi ha divertito è stata l’interpretazione di Heyman dopo che Strowman ha rovesciato il tavolo dei telecronisti su Lesnar, niente da dire Heyman è davvero un maestro a vendere spot del genere.

– A un anno esatto dal suo esordio, il Demon King è tornato, e anche questa volta è uscito vittorioso, certo questo match non aveva la stessa importanza di quello con Rollins, ma spero possa rilanciarlo ai vertici della WWE, in più si parla di un suo possibile passaggio a SmackDown.

– Una nota di merito va data certamente al pubblico durante il main event, che ha aiutato certamente lo spettacolo, un passo avanti rispetto allo scorso anno dove sembrava quasi di lottare in una arena deserta

TOP MOMENTS :(Filippo)
-Dopo questo PPV una cosa è sicura, Strowman è definitivamente la superstar più temibile del roster di RAW, lo scontro con Lesnar è stato stra vinto dal Monster Amoung Man, che esce benissimo da questo match anche senza il titolo.

– Per la prima volta nella sua carriera Sasha Banks riesce a vincere il titolo femminile in un PPV, infatti gli altri erano stati vinti tutti i a RAW, bella soddisfazione per la nuova campionessa femminile, ora speriamo che dimostri di detenere quel titolo.

– Molti erano scettici sull’alleanza tra Rollins ed Ambrose, ma al primo tentativo e dopo un match davvero bello riescono a battere Sheamus&Cesaro e diventare per la prima volta campioni di coppia. P.S complimenti ad Ambrsoe per essere diventato grand slam champion

FLOP MOMENTS: (Tommaso)
– Ieri notte abbiamo probabilmente assistito (almeno a mio avviso) alla fine della carriera di Corbin nel giro del titolo massimo, prima perde il money in the bank in modo imbarazzante contro Mahal, poi perde a SummerSlam dopo una sola AA da un Cena che non vinceva in questo evento da 6 anni, come bruciare un ottimo atleta.

– Che senso ha un regno titolato della durata di una sola settimana? Ecco cosa ho pensato dopo la vittoria del titolo di Neville contro Tozawa, già quella divisione sta andando male e il pubblico è davvero poco interessato, poi iniziano a fare queste “cavolate”….BAH.

– Sembrano davvero veritiere le voci che portano Rusev lontano dalla WWE, un atleta completo e spesso dominante sul ring che viene battuto in 10 secondi in un evento come SummerSlam, un altro degno atleta buttato via dalla WWE.

FLOP MOMENTS: (Filippo).                                 –Ce qualcosa che non va, o Lesnar non sa subire le spear ( ricordo anche quelle di Goldberg) o si impegnato davvero per farle uscire così male, davvero non capisco la difficoltà per atleti del loro calibro nell’eseguire una mossa che rispetto a molte altre appare davvero ” semplice”.

– Qua credo che saremmo tutti d’accordo, come fa Mahal a battere Nakamura a SummerSlam? Con l utilizzo di una sola finisher tra l’atro, capisco che ora c’è il tour in India, ma non si può pensare solo ai soldi (per quanti ne possa portare Mahal).

– Quindi è da più di un mese che portano avanti la storyline del figlio illegittimo di Kurt Angle e non solo non lo fanno lottare nella card principale dello show, ma lo fanno addirittura perdere subendo uno schienamento, PERCHÉ?

CONSIDERAZIONI GENERALI (Tommaso)
-Si dicevano tante cose su questo PPV, il ritorno dello Shield, quello di Taker, addirittura l’esordio di Bobby Roode, e invece niente. Per carità match sufficienti dal punto di vista del lottato, ma alcuni risultati proprio non vanno giù, VOTO 6-

CONSIDERAZIONI GENEALI (Filippo)
-Oltre agli esiti di alcuni match, terreni a far notare che NXT Takeover a mio avviso ha battuto (e non di poco) SummerSlam, a mio avviso un PPV deludente, VOTO 5
Anche per questo PPV è tutto, ci vediamo per analizzare il prossimo PPV targato WWE!

Comments

Commenta questo post