3 cose che devono assolutamente accadere a WWE Evolution

Questa settimana a Raw Stephanie McMahon ha annunciato che la compagnia metterà in scena il primo pay-per-view tutto al femminile, Evolution, il 28 ottobre di quest’anno.

L’annuncio è stato acclamato a livello mondiale e tutte le Superstar WWE, uomini e donne, hanno twittato le loro congratulazioni riguardo questa decisione. Dopo il suddetto annuncio, la WWE ha postato dei video in cui le Superstar femminile parlavano di come si sono sentite dopo aver sentito la notizia, e il sentimento prevalente è stato all’unanimità quello di felicità.

La WWE ha fatto passi da gigante nel ridefinire il wrestling femminile con questa scelta, ma la grande domanda a cui aspettiamo risposta è: cosa succederà agli altri “reparti” durante lo show?

Non parliamo del team di allestimento della scenografia o altro, ma perlopiù dei team che sono visibili al pubblico, come ad esempio commentatori e arbitri.

Mentre pensiamo a cosa si potrebbe fare, ecco alcuni “cambiamenti” che la WWE potrebbe effettuare in occasione di un PPV al femminile.

3. TEAM DI COMMENTO TUTTO AL FEMMINILE

Abbiamo visto la WWE invitare commentatrici femminile diverse volte, come al Mae Young Classic e il Mixed Match Challenge, ma non abbiamo mai visto un tavolo di commento completamente al femminile.

Seppur questa possa essere un qualcosa che potremmo volere in maniera permanente, potrebbe essere intanto un’idea per la WWE.

Una squadra di grandi annunciatrici, come Renee Young, Lilian Gargia e JoJo tra tutte, potrebbe essere una buona idea. Si potrebbe aggiungere anche Beth Phoenix, ma è molto probabile che sarà impegnata attivamente nel ring.

2. ARBITRI DONNA

Jessika Carr è un arbitro donna che attualmente lavora a NXT. E’ la prima donna arbitro della WWE e sarebbe grandioso vederla arbitrare gli incontri di questo ppv al femminile.

Man mano che ci avviciniamo a Evolution, la WWE potrebbe iniziare ad aprire le porte ad un maggior numero di arbitri femminili, il che sarebbe una buona cosa per il WWE Universe, che è sempre accomodante e aperto ai cambiamenti.

1. UN ALTRO ANNUNCIO INNOVATIVO

Parecchio tempo fa la WWF aveva dei titoli di coppia femminili, ma vennero rimossi il 14 febbraio 1989 e non sono apparsi in televisione da allora.

Con l’evoluzione della divisione femminile, sarebbe una grande idea re-introdurre questi titoli.

Potremmo vedere dei grandi team e dei grandi match se questi ritornassero a far parte della programmazione della WWE.

FONTE: SPORTSKEEDA

 

The following two tabs change content below.