Adam Cole: “La WWE voleva cambiare il mio nome nel Main Roster”

Dopo aver deciso di non rinnovare il suo contratto con la WWE, Adam Cole ci ha messo poco a scegliere di accettare la corte della AEW.

Dopo il suo debutto ad All Out, l’ex NXT Champion ha rivelato che, durante le trattative per il rinnovo, Vince McMahon gli propose di diventare il manager di Keith Lee e oggi, ospite nel podcast di Chris Jericho, ha rivelato che la WWE avrebbe anche cambiato il suo nome e il suo look dopo la promozione e lui non voleva, soprattutto dopo aver passato 15 anni di carriera in quel modo.

Cole ha ammesso che la WWE fosse tornata sui suoi passi ma ha fatto capire che la poca chiarezza mostrata durante le trattative gli abbia fatto preferire la AEW.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

 



Rispondi