AEW: Bryan Danielson parla dei messaggi minatori da parte dei fan WWE

Bryan Danielson ha debuttato in AEW a Settembre, quando ha lasciato la WWE ha scritto una lettera di ringraziamento per la fantastica esperienza che ha avuto negli anni in cui hanno collaborato. Nonostante questo alcuni fan hanno espresso molta rabbia nei suoi confronti. Il passaggio di Danielson, che è sempre stato uno dei preferiti dal pubblico, ‘al nemico’ non è stato accettato da molti.

Intervistato da ABC 6 Action News ha parlato dei messaggi che ha ricevuto.

“È strano, c’è una sorta di schieramento quasi tribale per cui se sei da una parte, tutto quello dalla parte opposta è male. Ci sono dei fan della WWE, i peggiori di loro intendo, che mi hanno mandato minacce di morte su Instagram, oppure mi hanno scritto ‘spero di vederti morto’ e ‘spero che tuo figlio muoia’. Fortunatamente sono una minoranza, i fan del wrestling sono generalmente delle brave persone. Quelli che dicono queste cose orribili sono arrabbiati perché mi hanno supportato per anni e si sentono traditi e in qualche modo abbandonati.”

Danielson ha espresso un’ottica generale molto positiva sui fan del wrestling, ha gestito la situazione con estrema calma arrivano persino a comprendere il ragionamento dietro ai messaggi furiosi che gli sono arrivati.

Fortunatamente, per quanto alcuni fan della WWE possano avercela con lui, sembra essere molto amato dal pubblico AEW.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi