AEW: CM Punk confronta il suo debutto con un momento vissuto in WWE

Fin dalla sua partenza dalla WWE nel 2014, molti fan hanno pregato di vedere CM Punk tornare nel mondo del wrestling. Le loro preghiere sono state esaudite ad AEW Rampage: The First Dance questa notte quando CM Punk ha debuttato nello show. È stato in trattativa con l’AEW per molto tempo. Punk ha ricevuto un’incredibile ovazione dai fan nella sua città natale, Chicago. Naturalmente, CM Punk è più che abituato ad avere momenti iconici nella sua città poiché ha avuto una reazione simile durante il pay-per-view Money In The Bank del 2011, dove ha sconfitto John Cena nel main event per il WWE Championship, segnando l’inizio della nuova era nella compagnia in quel momento. Parlando durante un meeting coi media dopo la conclusione di Rampage, Punk ha paragonato il suo debutto in AEW con il suo magico momento a Money In The Bank ed ha dichiarato che il suo debutto in AEW è stato molto più organico:

Questo sembrava più organico. Tutto quello che ho fatto prima di essere qui sembrava una lotta e ha spremuto la mia vita in alcuni momenti. Questo è stato un momento gioioso che non aveva bisogno di essere sovraprodotto, non aveva bisogno dell’input di tutti, aveva bisogno dell’input di poche persone selezionate e solo la comprensione che si trattava di wrestling. Non aveva bisogno di essere lucidato e decorato troppo, doveva essere reale. Quindi, per confrontare i due momenti, questo non sembrava lavoro.”

CM Punk è già pronto per affrontare Darby Allin ad AEW All Out il 5 settembre. Prima di allora apparirà anche nell’episodio della prossima settimana di AEW Dynamite. È sicuramente un momento emozionante per i fan dell’AEW.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi