AEW: Tony Khan spera nello spirito competitivo fra WWE e AEW

Dopo due anni dal debutto della AEW, la compagnia sta facendo tutto il possibile per fornire un prodotto alternativo ai fan del pro wrestling. Per la maggior parte hanno avuto successo, questo non significa che non ci sia spazio per continuare a migliorare.

Tony Khan ha recentemente dichiarato di non vedere l’ora che Rampage batta Smackdown il prossimo venerdì.

Robbie Fox di My Mom’s Basement podcast si è detto perplesso dalla ostilità con cui il commento di Khan è stato accolto dato che i più credono che la Attitude Era sia stato il momento migliore del wrestling proprio grazie alla competizione fra compagnie. Tony Khan ha risposto dicendo che vorrebbe vedere dello spirito competitivo fra la WWE e la AEW, simile a quello che c’era durante la Monday Night Wars.

“Twitter è il figlio delle chat room nate durante la guerra di wrestling negli anni 90; parte del mio piano è di creare uno spirito competitivo cercando di evitare gli errori della WCW, è per questo che non affretto i match. La AEW ha molti anni di ottimi incontri in serbo.”

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi