AEW: Tony Khan spiega come la sua federazione evita di diventare come la WWE

AEW Dynamite ha debuttato nell’ottobre 2019 e da allora ha sicuramente fornito un valido prodotto alternativo alla WWE, anche se c’è ancora molto da migliorare. L’AEW ha tutto lo slancio del mondo in questo momento grazie ai debutti di CM Punk, Bryan Danielson e Adam Cole, assicurando loro un roster fenomenale che incorpora vari stili di wrestling. Parlando con Tony Maglio di The Wrap, al presidente dell’AEW Tony Khan è stato chiesto come fa l’AEW a evitare di diventare la WWE e Khan ha rivelato che la sua federazione evita ciò semplicemente mettendo sotto contratto i migliori talenti:

”Eviti di diventare la WWE facendo firmare solo gli atleti migliori. Credo che abbiamo il miglior roster di tutto il mondo del wrestling in questo momento. Ci credo davvero.”

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi