AEW: Top Superstar debutta a Road Rager grazie ad un errore della WWE


Durante la puntata speciale di Dynamite, denominata “Road Rager” ha fatto il suo debutto Aleister Black, con il nome Malakai Black (CLICCA QUI PER LEGGERE LA NEWS).

Quello che ha lasciato perplessi i fan, è il debutto cosi presto della Superstar in una federazione rivale, come sappiamo di solito per approdare in una nuova compagnia devono passare circa 90 giorni dopo il licenziamento dalla WWE.

A Black però non sono serviti i classici tre mesi di stop, perché come riporta il PW Insider, quando la Superstar è passata da NXT al main roster nel suo contratto non è stata aggiunta la clausola di non competizione. Un errore piuttosto grossolano della WWE, che di fatto ha permesso alla AEW di mettere a segno un colpo veramente importante.

Chissà se anche altre Superstar passate da NXT al main roster hanno un errore simile nel proprio contratto.

CLICCA QUI PER LEGGERE I RISULTATI DI ROAD RAGER 2021.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM