AEW: Wardlow rivela il suo match da sogno e chi lo ha ispirato di più


Wardlow è sicuramente uno dei wrestler di punta della AEW e per lui sembra esserci un futuro molto interessante in federazione. Durante “TWC Show“, Wardlow ha parlato del suo dream match.

“Tutti danno per scontato che Jeff Hardy sia il mio avversario dei sogni, e sì, sarebbe fantastico. Mi piacerebbe lottare contro Jeff Hardy, ma più che affrontarlo, vorrei fare squadra con lui”, ha detto Wardlow. “Se potessi organizzerei un six-man e vorrei essere nel Team Xtreme per una notte, io, Matt e Jeff, penso che sarebbe questo il mio grande sogno, molto più che lottare contro di lui”.

Questo match ovviamente non può svolgersi in AEW in questo momento poiché Jeff Hardy è attualmente sospeso dopo il suo arresto per guida in stato di ebbrezza, il terzo negli ultimi 10 anni. Il proprietario dell’AEW, Tony Khan, ha rilasciato una dichiarazione in seguito all’arresto in cui affermava che Jeff potrà tornare all’AEW dopo aver completato con successo un trattamento adeguato e aver dimostrato di poter mantenuto la sobrietà“.

Wardlow ha poi confermato di aver preso ispirazione da Jeff nella scelta di eseguire la Swanton Bomb nei suoi match, una mossa molto inusuale per un peso massimo, e che viene normalmente utilizzata dai lottatori più piccoli e leggeri.

“Mi aspettavo di essere il prossimo Jeff Hardy, questo era il mio obiettivo iniziale nel wrestling”, ha detto Wardlow. “Ho passato anni… a fare Swanton e ad insegnare al mio corpo a volteggiare nell’aria”.

FONTE: WRESTLINGINC.COM 

Rispondi