AJ Lee sperava di diventare una allenatrice in WWE

Aj Lee mentre parlava a State of Mind con Maurice Benard ha rivelato che dopo l’addio al ring aveva sperato in un ruolo da allenatrice in WWE.

Quando ho cominciato, il prototipo da seguire era quello di Pamela Anderson. Era così che apparivano le donne allora, oppure all’opposto c’era Chyna. Quando sono stata assunta ho capito che sarebbe stata dura avere successo. Però ho sempre pensato di essere brava sul ring. All’inizio è stata dura, poi per fortuna sono diventata una brava heel, un personaggio che mi piaceva molto e inoltre sul ring ero brava, alla fine ha funzionato tutto e alla grande e sono diventata popolare. Speravo di poter poi essere assunta come allenatrice dalla WWE“.

Vedremo se AJ Lee un giorno ritornerà a lottare sul ring o riuscirà ad ottenere un nuolo importante dietro le quinte.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM 



Rispondi