Batista: “Undertaker è l’uomo più cattivo del pianeta”

La WWE ha recentemente caricato sul proprio sito ufficiale un’intervista di Batista, che martedì tornerà a Smackdown 1000. The Animal ha parlato di molti argomenti, come ad esempio di quando passò a Smackdown con il draft quando era campione, ricordando quanto fosse strana per lui quella situazione e ringraziando Eddie Guerrero per averlo aiutato.

E’ davvero difficile per me esprimere in parole quanto fosse importante per me Eddie. Mi ha supportato e si è davvero preso del tempo per conoscermi, per conoscere l’uomo, mi parlava della vita e non solo di lavoro. Non gli importava che fossi un rookie o che fossi il muscoloso con il titolo che gli rubava il posto, non lo ha pensato nemmeno per un secondo. Era molto sicuro di sè stesso. Credo che fosse molto sottovalutato. Non era un tipo grosso ma poteva lavorare con tutti. Poteva farti credere che stesse facendo del male a qualcuno perchè era molto tenace ma allo stesso tempo molto talentuoso, aveva un’ottima tempistica e poteva capire la folla meglio di chiunque altro con cui abbia lavorato nella mia carriera”.

Infine, ha parlato di Undertaker, definendolo l’uomo più cattivo al mondo ma spendendo ottime parole anche per lui:

Quando Undertaker decideva di fare qualcosa, non c’era nessuno che potesse fare meglio. Diceva sempre che per 15 minuti al giorno lui era il più grande figlio di pu**ana al mondo, e sottoscrivo al 100%. Fa molta paura, sai quanto sia potente, ma è anche confortante perchè è uno molto esperto, quindi quando entri nel ring con lui sai già che avrai un buon match”.

FONTE: 411MANIA.com