Brand War: Wrestling Matter #102

Benvenuti cari lettori di SpazioWrestling.it ad un nuovo numero di Brand War: Wrestling Matter!!! Continua il King of the ring con alcuni risultati sorprendenti mentre si inizia a costruire il prossimo evento, Clash of Champions. Andiamo a vedere i match di questo di questa settimana.

Raw
King of the Ring Tournament
Ricochet vs. Drew McIntyre

ANALISI: Match molto intenso con il risultato finale sempre in bilico. Un Drew poco dominante, merito anche di Ricochet che riesce a trovare sempre qualche contromossa alla scozzese. Incontro che ha dei ritmi molto alti e il match ne beneficia. Azione che si sposta poi fuori ring, dove gli atleti dimostrano una buona intesa. McIntyre che si riprende e prova a mettere in difficoltà Ricochet, ma commette l’errore di avvicinarlo alle corde dove Ricochet ne approfitta e si porta a casa la vittoria inaspettata. Un McIntyre abbastanza passivo e un’eliminazione inaspettata visto che Drew era tra i favoriti alla vittoria finale.

VOTO: 7.5

King of the Ring Tournament
The Miz vs. Baron Corbin

ANALISI: Buona partenza di Baron Corbin che cerca subito di controllare il match, ma Miz reagisce e riesce a mettere su una buona offensiva. Match breve, ma equilibrato con i due che si annullano a vicenda. Miz poi, trova la sua finisher, ma Baron riesce a liberarsi. Mike allora abbassa la guardia pensando di avere l’incontro in mano ed è proprio lì che Corbin trova la End of Days vincente.

VOTO: 6.5

Bayley vs. Nikki Cross

ANALISI: Squash per Bayley con Nikki che poche volte la mette in difficoltà.

VOTO: 4.5

Tag Team Turmoil Match
The Viking Raiders vs. The B-Team

ANALISI: Si inizia con un bel squash come al solito per i Viking Raiders.

VOTO: 2

The Viking Raiders vs. The O.C.

ANALISI: Match che non parte neanche con i due team che si azzuffano prima fuori e poi dentro il ring. L’arbitro squalifica entrambi i team.

VOTO: S.V.

Dolph Ziggler & Robert Roode vs. Lucha House Party

ANALISI: Ziggler e Roode che vanno subito in controllo e con i Lucha House Party che cercano di fare qualcosa. Discreta intesa tra Ziggler e Gran Metalik che trovano un buon segmento finale che vede la vittoria di Dolph.

VOTO: 4.5

Dolph Ziggler & Robert Roode vs. The Revival

ANALISI: Revival che partono subito bene sfruttando anche gli anni in tag team tra loro. Infatti il match è quasi un monologo del team proveniente da NXT che isolano Ziggler. Dolph che poi però trova una reazione e in maniera confusionaria Roode conclude il lavoro con la Glorious DDT.

VOTO: 5

Dolph Ziggler & Robert Roode vs. Curt Hawkins & Zack Ryder

ANALISI: Squash per Ziggler e Roode che eliminano facilmente Ryder e Hawkins.

VOTO: 2

Dolph Ziggler & Robert Roode vs. Heavy Machinery

ANALISI: Partenza ovviamente a favore degli Heavy Machinery che sfruttano la loro freschezza e anche la loro fisicità. Stavolta è Roode a subire gli attacchi dopo che Ziggler si è fatto quasi tutti i loro match da solo. Otis e Tucker provano subito a chiudere l’incontro, ma Dolph ha un buon tempismo e interviene nel momento giusto. Un po’ di caos nel ring, dove spunta Roode che chiude le danze con la solita Glorious DDT.

VOTO: 5.5

Natalya vs. Sasha Banks

ANALISI: Match brevissimo che vede Natalya partire a razzo contro la rientrante Sasha. Quest’ultima subisce l’offensiva e poi furbamente sfrutta l’infortunio al braccio della canadese per portarsi in vantaggio e chiudere Natalya nella Banks Statement modificata sul braccio della canadese che cede quasi subito. Mezzo squash per Sasha

VOTO: 5

Cedric Alexander vs. Cesaro

ANALISI: Buona partenza di Cedric che mette in difficoltà lo svizzero con le sue manovre aeree. Cesaro reagisce con forze e tecnica mirando alla gamba sinistra di Alexander. Diverse volte applica una Single Leg Boston Crab con Cedric che ne esce dolorante. Poi l’ex campione di 205 Live trova una reazione con un bel Spanish Fly. Cesaro risponde con la solita sottomissione da cui Alexander di libera e connette la Lumbar Check che gli vale la vittoria. Un bel match con un buon ritmo. Tecnica unita alla forza e alla velocità. Buona intesa tra i due atleti che non hanno fatto vedere grossi errori.

VOTO: 7

United States Championship
AJ Styles vs. Braun Strowman

ANALISI: Solita partenza di Braun Strowman che scaraventa il suo avversario da una parte all’altra del quadrato per poi fare la solita corsa fuori ring. Styles, però, sfrutta tutta la sua esperienza e mira alla gamba di Strowman facendolo barcollare. Dopo alcuni tentativi il gigante va a terra e AJ ne approfitta per attuare la Calf Crusher. Braun se ne libera, ma con difficoltà. Poi ecco che l’arbitro si trova nel posto sbagliato al momento sbagliato e viene scaraventato fuori ring. AJ va con un Low Blow e in più arrivano in soccorso Gallows ed Anderson. Strowman li fa fuori con una sedia e mentre l’arbitro di sta per riprendere Styles fa finta di essere stato colpito e scatta così la squalifica. Un match strano ma almeno divertente. Braun non fa il solito squash dove corre e poi fa la Running Powerslam, con AJ che è riuscito a metterlo in difficoltà almeno. Poi con l’arbitro a terra succede di tutto e poi arriva la squalifica con Styles che intelligentemente si tiene il titolo.

VOTO: 5

RIFLESSIONI: Un Raw discreto, alterna buoni match ad altri non proprio brillanti.

Vediamo se SmackDown Live sarà riuscito a superare Raw. Scopriamolo insieme!

SmackDown Live
King of the Ring Tournament
Buddy Murphy vs. Alì

ANALISI: Match molto bello che fa capire il potenziale di questi due atleti e di tutta la divisione di 205 Live. Partenza buona di Alì che mette in difficoltà Buddy che, però, reagisce molto bene. Murphy, volando dalla terza corda, manca il suo avversario che trova un bellissimo Reverse Hurricanrana. Buddy, però risponde con la Brainbuster. I due sembrano equivalersi, ma a spuntarla è Alì che con il Tornado DDT dalle corde si spiana la strada per la 450 Splash. Un buon match, apprezzato anche da pubblico che aveva capito la qualità dell’incontro.

VOTO: 6.5

Bayley vs. Lacey Evans

ANALISI: Un match, questo, molto lento e con un po’ di errori da parte di entrambe le due atlete. Inizio così e così con Bayley in controllo e con la Evans che non aveva nessuna contromossa. Poi Lacey trova qualche offensiva fatta bene ma poche volte impensierisce la campionessa che poi reagisce con il Belly to Bayley, ma la sua avversaria è sotto le corde ed è facile interrompere il conteggio. Evans che evita la finisher di Bayley, ma finisce vittima della gomitata dalla terza corda che le costa il match. Un incontro con ritmi molto lenti e che mai si sono alzati. Troppo lunga la contesa che ha tratti è risultata noiosa con le due che mai hanno impressionato il pubblico.

VOTO: 4

Big E vs. Randy Orton

ANALISI: Match che vede la partenza a fulmine di Big E che si mette subito in controllo su Orton portandolo fuori ring. Lì si svolge buona parte dell’incontro con E che scaraventa Randy a destra ed a sinistra. Orton risponde con il solito Back Suplex sul tavolo. Azione che poi ritorna sul ring dove Big E mette in sequenza tre Belly to Belly Suplex. Poi, però, a rovinare la festa arrivano i Revival che inizialmente non distraggono Big E, ma poi complice la distrazione dell’arbitro, permettono a Randy di chiudere i conti con la RKO. Incontro ben strutturato rovinato un po’ alla fine con l’intervento dei Revival.

VOTO: 5

King of the Ring Tournament
Chad Gable vs. Shelton Benjamin

ANALISI: Match con molta tecnica e velocità all’interno cosa che non fa mai male a un buon incontro di wrestling. Gable, però, non propone mai e subisce per buona parte del match le iniziative di Shelton. Chad prova a mettere in difficoltà Benjamin con l’agilità, però non gli riesce molto bene. Shelton, però, non si preoccupa del suo avversario e continua a prenderlo in giro, cosa che gli è fatale con Gable che vince di rapina con un Roll Up. Incontro corto, non male e tenuto con ritmi abbastanza decenti. Non, però, un gran match.

VOTO: 5

RIFLESSIONI: SmackDown altalenante con un buon inizio, un po’ male nella fine.

 

PEGGIOR MATCH DELLA SETTIMANA
Bayley vs. Lacey Evans.

MIGLIOR MATCH DELLA SETTIMANA
Ricochet vs. Drew McIntyre.

CONCLUSIONI: Raw e Smackdown Live, anche questa settimana, più o meno sullo stesso livello con match buoni e altri meno.

E anche per oggi abbiamo finito amici di Spazio Wrestling. Io vi do appuntamento alla settimana prossima, sempre qui su SpazioWrestling.it. Un saluto ed alla prossima!!