Brand War: Wrestling Matter #104

Benvenuti lettori di SpazioWrestling.it ad un nuovo numero di Brand War: Wrestling Matter!!! Siamo a pochi giorni a Clash of Champions e la WWE ci porta con i suoi show niente di meno al Madison Square Garden teatro delle prime Wrestlemania e non solo. Andiamo a vedere i match di questo di questa settimana.

Raw
Cedric Alexander vs. AJ Styles

ANALISI: Partenza a razzo di Cedric che approfitta delle difficoltà di AJ dopo l’attacco subito da Stone Cold. In più l’ex campione di 205 Live vuole vendicare il trattamento ricevuto la scorsa settimana. Dopo aver subito per diversi minuti, Styles si riprende e attacca alla spalla dolorante di Alexander per avere un vantaggio. Cedric però non si fa trovare impreparato e va di contromosse. Finale che però, vede l’intervento degli OC a far scattare la squalifica.

VOTO: 4.5

Becky Lynch & Charlotte vs. Bayley & Sasha Banks

ANALISI: Buona intesa tra le quattro visto che sono cresciute insieme a NXT. Un match che viene penalizzato anche dalla regia con ben tre spot pubblicitari di mezzo. Inizio che vede Becky isolata dal team avversario che lavora bene in coppia. Charlotte fa piazza pulita dopo aver ricevuto il tag. Sasha le mette i bastoni fra le ruote, ma la Regina riesce a dare il cambio. Leg drop e Moonsault su Bayley fatti male da Becky e Charlotte con quest’ultima che atterra in piedi, invece che sull’avversaria. Poi confusione che porta la Flair alla Natural Selection su Bayley, ma quanta fatica. Un buon incontro con le atlete che ce la mettono tutta per tirare su un discreto match e in parte ci riescono

VOTO: 6

Rey Mysterio vs. Great Metalik

ANALISI: Incontro in pieno stile Lucha Underground con i due atleti mascherati che si mettono alla prova con manovre aeree una più interessante dell’altra. Match corto, ma inteso, vittoria di Rey con Great Metalik che di certo non sfigura.

VOTO: 6.5

King of the Ring Tournament
Samoa Joe vs. Ricochet vs. Baron Corbin

ANALISI: Un match a tre molto bello e che ha divertito. Un Samoa Joe approfittatore che è scaltro ad intrufolarsi e andare a chiudere il match. Ricochet solito protagonista che vola a destra ed a sinistra regalando spettacolo. Corbin l’attendista che aspetta l’evolversi della situazione per poi essere il primo a sfruttarne l’occasione. Così arriva la vittoria del Lone Wolf dopo aver fatto un buon match soprattutto con Ricochet. Una discreta intesa i due non fa mai scendere il match sotto ritmo, anche quando Joe sale sul ring al posto di Baron. Segmenti belli e non scontati, cosa che nel wrestling ormai sembra un’abitudine. Vittoria di rapina di Corbin che sfrutta il lavoro di Ricochet.

VOTO: 7

Natalya vs. Lacey Evans

ANALISI: Rematch della scorsa settimana dove a cambiare è solo il risultato mentre il resto è la solita noia di un incontro di intermezzo.

VOTO: 4.5

Seth Rollins, Braun Strowman, Cedric Alexander & The Viking Raiders vs. Dolph Ziggler, Robert Roode & The OC

ANALISI: Match questo che segue il solito canovaccio degli incontri a più uomini. Partenza a bomba del team face che fa subito piazza pulita. Poi viene preso da parte Alexander, il più piccolo del team, e viene messo all’angolo del team heel. Hot tag e solito caos che stavolta però, non porta al finale, ma ad un altro stacco pubblicitario. Quando sembrava che il match stesse per finire ecco la pubblicità a rovinare tutto. Così si riinizia con il solito copione con stavolta ad essere isolato è Seth Rollins. Quest’ultimo dopo un po’ si libera e concede il cambio a Strowman che come suo fare mette tutti per terra. Poi arriva il caos finale dove a spuntarla è Cedric che batte il campione degli Stati Uniti AJ Styles. Main event non un granché e con tanta confusione.

VOTO: 5

RIFLESSIONI: Un Raw così e così, con pochi match interessanti.

Vediamo se SmackDown Live sarà riuscito a superare Raw. Scopriamolo insieme!

SmackDown Live
The Miz vs. Andrade

ANALISI: Andrade parte forte, ma Miz risponde. Quasi subito l’azione si sposta fuori ring dove c’è, guarda caso, Nakamura al tavolo dei commenti e prevedi già dove si andrà a parare. Miz dopo aver lanciato Andrade contro Nakamura, si distrae per colpa di Zelina Vega, ma il messicano non riesce a chiudere il match. Poi sequenza finale non eseguita perfettamente con Miz che trova la Skull Crushing Finale, dopo il Moonsault di Andrade, per lo schienamento vincente. Discreto match senza nulla di eccezionale, ma godibile.

VOTO: 5.5

Nikki Cross (con Alexa Bliss) vs. Mandy Rose (con Sonya Deville)

ANALISI: Match corto e non un granché, con Mandy a subire le offensive della Cross. La Rose non va mai vicino ad impensierire l’avversaria che poi vince sfruttando un Roll up.

VOTO: 4.5

Heavy Machinery vs. Competitori Locali

ANALISI: Super squash per Otis e Tucker.

VOTO: S.V.

Bayley vs. Ember Moon

ANALISI: Match che non ha entusiasmato più di tanto con le due atlete che sembravano essere scariche. Una Bayley passiva, quasi mai stata in partita. Ember ha provato a risollevare l’incontro con qualche manovra aerea, ma con scarsi risultati. Finale che vede Bayley ribaltare la mossa della Moon nella sua finisher. Match corto e mai a ritmi alti.

VOTO: 5

King of the Ring Tournament
Chad Gable vs. Shane McMahon

ANALISI: Beh non so se possiamo considerare questo un vero e proprio match. Inizio e subito Shane viene battuto da Chad con il German Suplex. Così McMahon raggira le regole e minaccia Owens (arbitro speciale della contesa). Kevin così si mette quasi al servizio di Shane e con Gable che prova tutto, ma KO non conta mai professionalmente. McMahon prova ad approfittarne con una sedia e poi con un low blow, ma Chad non si fa fregare e va di sottomissione che gli permette di vincere ed andare in finale. Ovviamente Shane rovina tutto il match con la partecipazione di un obbligato Owens.

VOTO: 0

RIFLESSIONI: SmackDown sotto il solito livello, con molti match sotto la sufficienza.

PEGGIOR MATCH DELLA SETTIMANA
Chad Gable vs. Shane McMahon.

MIGLIOR MATCH DELLA SETTIMANA
Samoa Joe vs. Ricochet vs. Baron Corbin.

CONCLUSIONI: Raw meglio di SmackDown che questa settimana è stato molto sotto a quanto di solito fa vedere.

E anche per oggi abbiamo finito amici di Spazio Wrestling. Io vi do appuntamento alla settimana prossima, sempre qui su SpazioWrestling.it. Un saluto ed alla prossima!!

 

The following two tabs change content below.
Andrea D'Orazi
Sono un grande appassionato del wrestling e di calcio. Non mi perdo neanche uno show targato WWE e quando ho tempo guardo anche la NJPW o IMPACT. Ho iniziato a seguire il wrestling da quando era bambino con la WWE che andava in onda in chiaro in tv, dalle figurine in edicola al cappellino e polsino di John Cena. Scrivo per il sito Spaziowrestling.it e mi occupo delle rubriche Brand War: Wrestling Matter ed Inside Storyline.