lunedì, Aprile 22, 2024
HomeRubricheBrand War: Wrestling MatterBrand War: Wrestling Matter #105

Brand War: Wrestling Matter #105

Benvenuti lettori di SpazioWrestling.it ad un nuovo numero di Brand War: Wrestling Matter, edizione speciale!!! Infatti oggi non andremo ad analizzare solo Raw e SmackDown, ma anche la prima puntata live di NXT. Clash of Champions ha emesso i suoi verdetti alcuni decisivi, altri che hanno lasciato qualche cosa da sistemare. Andiamo a vedere i match di questo di questa settimana.

Raw
Cedric Alexander & The Viking Raiders vs. The O.C.

ANALISI: Match stranamente veloce dove mi aspettavo la solita tattica e copione dei tag team. Partenza buona del team face, ma poi vengono fuori gli O.C. che riescono ad isolare Erik, dove mi aspettavo Cedric molto più facile da attaccare. L’offensiva del Club dura poco e all’ingresso di Ivar solito caos sul ring. Stavolta a differenza della settimana scorsa è AJ Styles ad avere la meglio su Alexander. Match da sufficienza.

VOTO: 6

King of the Ring Finale
Baron Corbin vs. Chad Gable

ANALISI: Inizio match che vede l’assoluto controllo di Baron Corbin con Gable che viene sbattuto da una parte all’altra del ring. Nel frattempo Corbin si intrattiene con il pubblico facendosi fischiare sempre più. Timide reazioni di Chad che punta sulla tattica. Baron non si fa sorprendere e va vicino alla vittoria con la Deep Six. Da qui si sveglia Gable che mette tre/quattro manovre che mettono in difficoltà il Lone Wolf. Chad sfrutta l’occasione e riesce ad intrappolare il suo avversario nell’Ankle Lock. Corbin arriva alle corde, ma con tanta difficoltà. Gable prova ad approfittare di un momento di difficoltà di Baron che però, converte tutto nella End of Days decisiva. Un buon match che ha raccontato quello che doveva dire. Un Corbin che si è fatto odiare per la maggior parte del match così da dare hype alle reazioni di Gable. Quest’ultimo non ha sfigurato con il pubblico tutto dalla sua parte.

VOTO: 7

Mike Kanellis vs. Ricochet

ANALISI: Kanellis che attacca Ricochet che non vuole nemmeno lottare. All’ex campione degli Stati Uniti bastano tre mosse per finire il match.

VOTO: S.V.

Mike Kanellis vs. Rusev

ANALISI: Squash di ben tornato a Rusev.

VOTO: S.V.

Rey Mysterio vs. Cesaro

ANALISI: Match molto veloce e bello con i due atleti che mostrano una buona intesa. Cesaro anche in tuta riesce a fare un discreto incontro dove non sfigura. Rey va in difficoltà sulle prime offensive dello svizzero, ma poi si riprende. Cesaro riesce a salvarsi da una 619, ma deve arrendersi alla seconda che serve a Mysterio per vincere il match.

VOTO: 6

Nikki Cross & Alexa Bliss vs. Bayley & Sasha Banks

ANALISI: Non un gran match tra questi due team che mi hanno sorpreso in negativo in questo scontro. Un incontro pieno di errori sia nella preparazione sia nell’esecuzione. Giusto Bayley con Nikki riescono a fare qualcosa combinando tra loro, con Sasha che rimane diversi minuti intrappolata nell’apron ring. Alexa dopo tre minuti va k.o. come il suo ginocchio. Quindi è facile per Bayley e Sasha vincere questo 2 contro 1.

VOTO: 5

Lacey Evans vs. Dana Brooke

ANALISI: Continua questo tour di Lacey Evans dove si diletta in questi match molto brutti. Già con Natalya non si è avuto l’effetto sperato perché continuare?

VOTO: 4

Seth Rollins vs. Robert Roode

ANALISI: Match che parte bene con Roode che sfrutta le distrazioni di Ziggler per portarsi in vantaggio. Questo dura, inaspettatamente, per diversi minuti con Robert che però, non va mai vicino alla vittoria. Reazione di Rollins che trova diverse manovre che gli permettono di arrivare alla Stomp decisivo. Tutto però viene interrotto da Ziggler. Non di certo un grande match dove sono pochissime, se non nulle, le cose degne di nota.

VOTO: 5

RIFLESSIONI: Un Raw mediocre con solo il match per il King of the Ring realmente interessante.

Vediamo se SmackDown Live sarà riuscito a superare Raw. Scopriamolo insieme!

SmackDown Live
The New Day vs. Randy Orton & The Revival

ANALISI: Solita partenza a bomba del New Day che in poco tempo fa piazza pulita degli avversari. Ovviamente dopo la pubblicità, la situazione è capovolta, con Orton ed i Revival in controllo sul team face, con Woods preso di mira al ginocchio dolorante. Dopo un po’ ecco il cambio per Big E che si alterna con Kofi. Abilissimo Randy a sfruttare il momento in cui Kingston abbassa la guardia per colpirlo con la sua DDT tra le corde. Match in pugno, ma Orton chiama in causa anche i suoi compagni per la RKO decisiva, ma ci mettono troppo tempo e fanno rientrare Big E che ferma tutto. Caos generale dove a spuntarla è Kofi con il Trouble in Paradise. Non male questo match d’apertura di puntata, un incontro godibile con due team molto validi ad affrontarsi.

VOTO: 6

Charlotte Flair vs. Sasha Banks

ANALISI: Charlotte parte bene, ma la distrazione di Bayley permette a Sasha di passare in controllo del match. Qualche reazione della Flair, ma sempre sedata dagli ottimi interventi della Banks. Però quando Charlotte trova il big boot, la situazione cambia. La Flair prova a portare a casa l’incontro usando anche il Moonsault fuori ring. È lì che Bayley capisce che deve intervenire per difendere l’amica. Non un brutto match che poteva però, avere un finale diverso e migliore.

VOTO: 5.5

Heavy Machinery vs. B-Team

ANALISI: Squash per Otis e Tucker.

VOTO: S.V.

RIFLESSIONI: SmackDown incentrato più sulle storyline che sui match dove abbiamo visto molto poco.

NXT Live
Io Shirai vs. Bianca Belair vs. Mia Yim vs. Candice LaRae

ANALISI: Pronti partenza via ed è subito rissa dove ne esce vincitrice Bianca Belair che riesce a mettere a terra le sue avversarie. Prova ad ottenere il controllo del match, ma Mia Yim le scombina i piani insieme alla Shirai. Dopo il break pubblicitario vediamo le quattro a terra dopo la Tower of Doom dal paletto. Da qui in poi si alzano i ritmi con il solito caos che si crea in questi match a più persone. Si va di finisher, interrotte dalle altre, anche se ad avere la peggio sembra Candice. Le altre tre si danno fastidio a vicenda con nessuna che va a chiudere. LaRae si riprende e approfitta della situazione per vincere l’incontro. Un ottimo match per le ragazze, uno spot per il buon lavoro della divisione femminile a NXT.

VOTO: 8

Cameron Grimes vs. Sean Maluta

ANALISI: Match che non fa nemmeno in tempo ad iniziare che Grimes con il doppio stomp vince.

VOTO: S.V.

NXT North American Championship
Velveteen Dream vs. Roderick Strong

ANALISI: Inizio lento con i due che si annullano a vicenda con delle prese che li tengono a terra. Roderick prova di strategia e incomincia a lavorare sulla schiena del campione che però, risponde. Strong rimane in controllo assoluto, con Dream in seria difficoltà. Dopo le varie pubblicità, arriva la svolta nel match con l’arrivo a bordo ring del resto dell’Undisputed Era. Guarda caso, l’arbitro viene colpito in modo goffo da Velveteen dopo lo sgambetto di Roderick. Il campione però, reagisce e trova la sua finisher, ma con l’arbitro a terra no viene contata. Intanto Fish e O’Reilly distraggono Dream che finisce vittima della End of Heartache (finisher di Strong). Straordinariamente il campione rimane nel match, con il pubblico che si fa sentire. Velveteen si riprende, ma viene colpito da Adam Cole, con l’arbitro distratto, che permette a Strong di chiudere le pratiche e diventare il nuovo campione. Un buon match che era iniziato in maniera molto lenta, ma con l’arrivo di Cole e compagni, l’incontro a preso ritmo con molti episodi. Certo non un match da TakeOver dove non vediamo molte interferenze, ma comunque piacevole.

VOTO: 6.5

PEGGIOR MATCH DELLA SETTIMANA
Lacey Evans vs. Dana Brooke

MIGLIOR MATCH DELLA SETTIMANA
Io Shirai vs. Bianca Belair vs. Mia Yim vs. Candice LaRae

CONCLUSIONI: Raw meglio di SmackDown che questa settimana si è occupato delle storyline. Molto buona la prima live di NXT.

E anche per oggi abbiamo finito amici di Spazio Wrestling. Io vi do appuntamento alla settimana prossima, sempre qui su SpazioWrestling.it. Un saluto ed alla prossima!!

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI