Brand War: Wrestling Matter #64

Benvenuti cari lettori ad un nuovo numero di Brand War! L’Australia ormai è il passato e il treno della WWE ha già dirottato sulla prossima destinazione, Arabia Saudita, Crown Jewel. Gli show vedono molta trama e storyline ma non mancano di certo i match. Chi avrà offerto il miglior show? Scopriamolo insieme!

RAW

BOBBY LASHLEY VS. KEVIN OWENS

RIASSUNTO: Rush inizia ad insultare Owens e presentare Lashley al microfono. Owens scarica su Lashley che finisce sul pavimento e segue Lio, ma finisce per prendersi una clothesline da Lashley. Rush continua a fomentare Lashley al microfono, dicendo che sapeva che Owens non avrebbe sorvolato la cima perché non era un atleta come Lashley. I lottatori tornano sul ring e Owens manda Lashley sul pavimento. Owens con un calcio in faccia dall’apron. Owens salta dalla terza corda, portando fuori Lashley sul pavimento. Pop del pubblico per Owens. Lashley si riprende all’esterno e i due si scambiano altri colpi. Lashley accusa ma Owens si muove. Lashley colpisce duramente Owens contro la barriera e torna sul ring. Di ritorno dalla pausa, Lashley tiene Owens a terra nel mezzo del ring. Rush continua a parlare al microfono. Owens combatte e ha poi a che fare con Lio rispondendolo. Rush continua e i fan iniziano a fischiarlo. Owens insegue Rush sul ring adesso mentre Rush lo insulta. Owens prende Rush ma Lashley lo salva. Lashley manda Owens sui gradini d’acciaio. Lashley lancia Owens nella barriera. Rush continua ad acclamare il nome di Lashley mentre riporta Owens sul ring. Lashley lavora Owens nell’angolo. Lashley con una spallata in corsa nell’angolo. Owens neutralizza una mossa e ricomincia a combattere. Lashley su Owens con un enorme Spinebuster mentre Rush lo incoraggia. Lashley prende Owens per un vertical suplex ma Owens esce al 2. Lashley con una Full Nelson ora. Owens rompe la presa e connette un superkick. Owens con una Stunner per un conto di 2. Owens va in cima ma Rush lo distrae, permettendo a Lashley di abbatterlo. Owens è appeso a testa in giù ora. Lashley con un big boot colpisce Owens facendolo cadere sul tappeto. Lashley si concentra sul ginocchio ora. Lashley prende Owens e lo colpisce sul tappeto per il pin vincente.

ANALISI: Che confusione!! Vedere un match con Lio Rush che commenta con il microfono in mano è la peggior tortura che possano augurarvi. Alla fine l’incontro non fa vedere cose eccellenti ma neanche brutte, ma con Rush tutto passa in secondo piano. Un briciolo di speranza l’ho intravista quando Owens ha incominciato a rincorrere Lio per il ring. Purtroppo abbiamo avuto l’intervento di Lashley in soccorso del suo manager. Finale di match che vede un infortunio alla gamba per Kevin, Bobby ne approfitta per chiudere il match.

VOTO: 5.5

RONDA ROUSEY E THE BELLA TWINS VS. THE RIOTT SQUAD

RIASSUNTO: Liv inizia con Brie e la colpisce con un grande schiaffo per mancarle di rispetto. Liv imita il Yes Kick e la inizia a colpire. Brie e Liv si azzuffano su tutto il tappeto, rotolando sul pavimento. Gli altri li separano e si raggruppano. Tag successivo e sul ring a combattere ci sono Rousey e Logan. Rousey la atterra. Rousey insulta Liv. La Riott Squad si raggruppa all’esterno mentre Rousey e The Bellas stanno sul ring. Torniamo dalla pausa e Nikki connette una Spinebuster su Ruby. Nikki con una clothesline e maggiore cattiveria per un conto di 2. Brie entra e si lancia dalla seconda corda. Ruby finisce per colpire una STO sul pavimento. Ruby lo riporta sul ring, ma Brie esce al 2. Liv e Logan entrano in gioco per tenere l’attacco su Brie ora. Logan tiene a terra Brie mentre i fan la incitano. Logan ferma un tag con una spalla. Logan con un running knee per un altro conto di 2. Liv entra sul ring e colpisce Brie con un big boot. Brie esce al 2. Tag di Ruby e raddoppiano il team Brie per un altro tentativo di pin. Ruby mantiene Brie a terra ora. Ruby ferma un altro tentativo di tag e fa cadere Nikki dall’apron. Rousey corre sul ring ma questo permette a Liv e Logan di lavorare su Brie appena l’arbitro non guarda. Brie finisce per colpire un missile dropkick su Ruby. Rousey aspetta l’hot tag e alla fine lo ottiene. Ruby non ha nessuno da taggare. Rousey colpisce Ruby e poi la spinge nell’angolo. Rousey con delle ginocchiate e un altro takedown. Rousey prende Riot e la colpisce con Rousey Buster. Brie impedisce a Liv di entrare nel ring. Logan corre dentro ma Nikki la prende da terra. Rousey applica un armbar su Riott e la fa cedere per la vittoria per sottomissione.

ANALISI: Brutta copia di quello che abbiamo visto in Australia (non che quello sia stato eccellente). Il post match ci fa capire il motivo di questo match scialbo che vede come sempre una Ronda Rousey devastante.

VOTO: 4

FINN BALOR E BAYLEY VS. JINDER MAHAL E ALICIA FOX

RIASSUNTO: Jinder e Balor iniziano. Jinder colpisce Balor per un rapido tentativo di pin. Jinder mantiene Balor a terra ora. Balor reagisce ma Jinder mantiene il controllo. Balor torna con un dropkick. Fox fa tag ma Bayley entra e Balor la manda contro Fox. Di ritorno dalla pausa, Fox ha il controllo di Bayley, sbattendola di nuovo sul tappeto. Fox calpesta le mani di Bayley. Fox con un avambraccio in faccia per un conto di 2. Bayley alla fine neutralizza e manda Fox a terra attraverso le corde. Fox torna ma Bayley la rimanda sul pavimento. Balor scarica Jinder mentre entra. Balor con dei colpi al petto. Jinder finisce per connettere un calcio alla testa nell’angolo. Balor torna subito con un calcio in faccia. Bayley con una Slingblade per un conteggio di 2 appena Fox rompe il pin. Singh sale sull’apron ma Bayley lo mette fuori combattimento. Fox manda Bayley a terra, ma Bayley la tira fuori per una gamba. Balor ritorna e fa cadere Jinder con un calcio alla testa dall’apron Balor va in cima e connette la Coup de Grace per la vittoria finale.

ANALISI: Continuiamo a vedere match tra questi atleti durante le puntate di Raw e soggettivamente hanno un po’ stufato. Non per il wrestling visto, come sempre bravissimo Balor, ma perché vediamo lo stesso copione ogni settimana.

VOTO: 3

WORLD CUP GLOBAL BATTLE ROYAL

RIASSUNTO: Il campanello suona. Tutti i concorrenti circondano Corbin e colpisce uno di loro. Scoppia una grande rissa e Corbin viene attaccato e portato nell’angolo. Corbin li calcia via tutti. Il Conquistador è appena seduto fuori dal ring. I lottatori iniziano a essere eliminati ora. Corbin rimane l’unico sul ring e si erge alto come il vincitore, posando nell’angolo. Corbin chiama il campanello ma The Conquistador è ancora in partita. Corbin esce ma The Conquistador ritorna dentro. Entra Corbin e The Conquistador lo colpisce con un trio di german suplex. Il Conquistador connette un Angle Slam e poi elimina Corbin per vincere.

ANALISI: Poco da dire, tutto molto brutto tranne bellissima la faccia di Corbin appena eliminato da Angle mentre si toglieva la maschera del Conquistador.

VOTO: 0

EMBER MOON VS. NIA JAX

RIASSUNTO: La campana suona e Ember connette una clothesline. Si aggrovigliano e Jax blocca la resistenza di un braccio, schiacciando Moon sul tappeto. Moon prova ad attaccarla e stordisce Jax con un enziguri, ma lei è ancora in piedi. Moon va per un crossbody ma Jax la colpisce e la fa cadere al tappeto. Jax insegue Moon e la porta nell’angolo. Jax lancia Moon sul ring. Moon blocca una powerslam e va a connettere una Sleeper sulla schiena di Jax. Jax lancia Moon al tappeto. Jax blocca un colpo. Moon abbatte Jax con un hurricanrana. Moon con un dropkick spedisce Jax fuori dal ring. Moon corre contro le corde e connette un suicide dive ma Jax è ancora in piedi. Moon torna ma Jax la tira fuori. Jax preme Moon sul pavimento, ma lei scivola fuori, inciampa e la colpisce. Jax finisce a terra correndo sull’apron mentre Moon si muove. Moon ritorna sul ring e Jax viene contata fuori.

ANALISI: Cara WWE non puoi montare match nati dal nulla. Questo qui sopra ne è l’esempio. Per carità le atlete brave, talentuose ma se non metti contro una face contro un heel è difficile avere hype per il match. Bastava anche una clip con le due amiche che si lanciavano una sfida amichevole.

VOTO: 3

THE ASCENSION VS. BOBBY ROODE E CHAD GABLE

RIASSUNTO: Gable entra e colpisce con un missile dropkick su Konnor. Gable per il pin ma Konnor lo spinge fuori dal ring. Gable ritorna e Viktor prova a schienarlo ma è solo 2. Viktor scarica ora Gable nell’angolo. Viktor con un conteggio di 2. Konnor si rimette in gioco mentre continuano ad infierire su Gable. Roode ottiene finalmente l’hot tag e scarica una serie di colpi. Lascia cadere Konnor dall’apron e mantiene il ritmo su Viktor. Roode con un Blockbuster. Konnor riparte ma Gable lo manda fuori. Viktor blocca il Glorious DDT e sbatte Roode all’angolo. Tag mentre Roode cerca di allontanare Viktor. Roode sembra confuso. Gable connette un german suplex e tiene il ponte per bloccare Viktor per la vittoria.

ANALISI: Anche qui ripeto il discorso fatto per Balor e Bayley con Mahal e Alicia Fox. Anche qui diverse settimane che vediamo lo stesso copione. Qui a differenza dell’altro tag team match abbiamo avuto diversi vincitori nelle scorse settimane ma il livello resta comunque basso.

VOTO: 4

THE SHIELD VS. BRAUN STROWMAN, DOLPH ZIGGLER E DREW MCINTYRE

RIASSUNTO: McIntyre inizia con Rollins e si bloccano. Corrono verso le corde e Drew colpisce Rollins. Entra Ambrose che prende il sopravvento e copre Drew per un conto di 2. Ambrose con dei pugni fino a quando Drew riesce a taggare a Strowman. Tag per Reigns e pop dei fan appena affronta Strowman. Braun colpisce Reigns con una spallata. Reigns lo colpisce. Reigns cerca di infierire su Braun ma non riesce a tirarlo su. Braun lascia di nuovo Reigns. Braun porta Reigns all’angolo e tagga Ziggler per un lavoro di coppia veloce. Provano un suplex insieme, ma Ambrose e Rollins lo fermano. Lo Shield manda a terra McIntyre e Ziggler. Si girano verso Braun, ma lui salta giù dall’apron. Braun si avvicina ai tag champions e urla contro di loro, dicendo loro di combattere. Di ritorno dall’ interruzione Braun domina Reigns. Tag per Ziggler dentro che mantiene il controllo. Reigns finisce per spostarsi quando Braun corre nell’angolo dopo essere rientrato. Reigns sembra ora di riprendersi. Reigns connette su Braun un Samoan Drop per un pop. Tag per Rollins che entra nello stesso momento di Ziggler. Rollins con una Slingblade. Rollins inchioda un suicide dive per far cadere McIntyre sul pavimento. Rollins rientra e lancia Ziggler, poi dall’apron per un conteggio di 2. Rollins si prepara per lo Stomp che, però, manca e Ziggler calcia al ginocchio. Rollins blocca il Fame-asser. Rollins connette una Buckle Bomb per un conto di 2 che Drew interrompe. Ambrose affronta Drew. Ambrose lancia Drew fuori dal ring. Strowman afferra Ambrose e Rollins per la gola ma Reigns lo colpisce con un Superman Punch. Ambrose e Rollins portano fuori Strowman, mandandolo a terra. Corrono verso le corde e connettono i suicide dive su McIntyre e Ziggler. Strowman afferra Rollins e Ambrose ma Reigns corre verso le corde in salvataggio con un big splash. Tornati dalla pausa e Braun ha il controllo di Rollins sul ring. Braun lancia Rollins con una testata. Braun porta Rollins all’angolo e lo colpisce. Drew si prende il tag e copre Rollins per un rapido conto di 2. Drew aspetta che Rollins si alzi. Rollins risponde e fa cadere Ziggler dall’apron. Drew gli impedisce di taggare e connette un calcio in faccia per un altro conteggio di 2. Ziggler torna sul ring e colpisce Rollins mentre è giù. Ziggler deride Rollins, poi lo colpisce. Rollins connette un dropkick e catapulta Ziggler all’angolo. Gli altri impediscono a Rollins di eseguire nuovamente il tag. Rollins recupera ma viene colpito da Drew ma poi lo fa cadere con un enziguri. Tag per Strowman che entra e colpisce Rollins e Ambrose fuori dall’apron. Strowman manda Reigns sui gradini d’acciaio. Strowman urla a Ziggler che risponde. Braun lo afferra per la gola. Drew arriva e entra verso Braun, urlando contro di lui. Rollins arriva da dietro, facendo sbattere Drew con Braun e poi va con un roll up per un conto di 2. Braun finisce all’esterno. Situazione di caos ora. Ambrose finalmente ottiene il tag. Suicide dive a Strowman e Drew sul pavimento. Ambrose con una clothesline su Drew fuori dal ring. McIntyre coglie Dean ma scivola fuori e tira su Drew per un conto di 2. Ambrose con un neckbreaker per un conto di 2. Ambrose porta Drew in cima per un superplex, ma Drew con una testata lo manda al tappeto. Ambrose calcia Drew mentre Drew gli salta addosso. Ziggler distrae Dean e Drew inchioda una Spinebuster ma Reigns interrompe il conteggio a 2. Ziggler con un superkick. Rollins combatte Drew e Ziggler. Ziggler blocca il Ripcord. Anche Ambrose attacca Ziggler. Ziggler e Rollins rotolano sul pavimento. Drew e Ambrose si colpiscono. Braun tira fuori Reigns sul pavimento. Ambrose corre verso le corde per un volo ma Braun lo prende. Ambrose trasforma questo in un DDT sul pavimento, lasciando cadere Braun. Tutti sono giù adesso. Reigns connette una spear su Braun sul pavimento. Ziggler, Rollins, Ambrose e Drew sono tornati sul ring ora. Rollins riporta Ziggler a terra mentre cadono entrambi sopra la cima. Drew inchioda una Claymore su Ambrose per il pin vincente.

ANALISI: Molto meglio dell’Australia!! Match che personalmente ho trovato più piacevole rispetto a quello di Super Show-down. Se in Australia il momento chiave è stato il contatto tra Ambrose e Reigns, sicuramente qui i protagonisti sono il trio Strowman, Ziggler e McIntyre. Segue poi molta confusione come solito in questi match a più uomini. Lo Shield si preoccupa di atterrare il gigante cattivo e si distrae permettendo a Drew di ottenere la vittoria. Match non male che merita un bel sette.

VOTO: 7

RIFLESSIONI: Un Raw con molti bassi e pochi alti, con incontri ripetitivi che di certo non fanno bene allo show.

Vediamo se Smackdown sarà riuscito a superare un Raw negativo. Scopriamolo insieme!

SMACKDOWN

SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH

BECKY LYNCH VS. CHARLOTTE FLAIR

RIASSUNTO: Becky perderà il titolo se sarà squalificata stasera.
Il campanello suona e parte il match. Si scherniscono e si insultano, poi si scambiano le prese. I fan ora fanno cori per entrambe. Flair sembra andare per la Figure 4 ma Becky la evita. Becky prima insulta poi spinge Flair. Flair finisce per colpire Becky, ma Becky torna indietro e inizia a lavorare negli angoli. Flair si gira, ma Becky la lascia nell’angolo con un calcio. Becky con più cattiveria e un rapido tentativo di pin. Becky lascia cadere una gamba e prende in giro Flair. Becky con un altro calcio. Flair blocca il successivo, ma Becky mantiene il controllo. Entrambe provano una clothesline ma si colpiscono e finiscono entrambe al tappeto. Becky connette una ginocchiata in faccia. Becky va per il Dis-Arm-Her ma Flair la porta giù. Flair cerca di girarla al tappeto e finisce catapultando Becky contro il paletto. Becky finisce sul pavimento e Flair la segue per mantenere il controllo. Tornati dalla pausa, Flair va in cima ma Becky la sbatte sul tappeto. Flair continua a stringere il braccio mentre Becky lo indebolisce per la sottomissione. Si aggrovigliano nel mezzo del ring e Becky la colpisce. Becky con un Bexploder suplex per un conteggio di 2. Ora Flair sferra dei colpi, facendo cadere Becky contro le corde. Suplex di Flair, che è lenta a coprire per il pin. Flair torna in cima ma Becky la prende per una gamba, facendola cadere. Becky va in cima adesso. Becky salta ma Flair si toglie. Flair la tira per un conteggio di 2. Becky su Flair con un enziguri. Becky torna in cima ma Flair la mette fuori combattimento colpendola direttamente lì sopra. Flair si avvicina ma Becky la scuote dall’alto. Becky tira Flair dalla corda superiore al tappeto, applicando una presa. Flair combatte connettendo su Becky una sitdown powerbomb per un conto di 2. Di ritorno dalla pausa, Flair sceglie la figura a quattro, ma Becky la prende a calci. Becky finisce per afferrare il suo titolo e si allontana, cercando di essere contata. Flair si ferma e la riporta sul ring. Flair finisce nell’arbitro e ora è distratto. Flair viene lasciato cadere. Becky prende il titolo e l’arbitro la vede sollevarla in aria, pensando di usarla quando non lo era. Becky discute con lui. Flair la tira su e provano a schienarsi. Flair con una grande spear. Becky rotola fuori dal ring sul pavimento. Flair torna in cima e cerca un moonsault, ma Becky si muove. Flair atterra sul pavimento. Becky lancia Flair nella barriera. Becky torna sul ring mentre l’arbitro inizia a contare di nuovo. Flair va a fare il conto al 9 mentre Becky prova a prenderla a calci. Flair sbatte Becky sul pavimento e la riporta sul ring. Flair con la Natural Selection. Flair va per il pin, ma Becky ritorna a terra. L’arbitro inizia a contare. Flair riporta Becky ma Becky la manda nell’apron. Si aggrovigliano e Becky manda Flair nella barriera. Entrambe vengono contate fuori.

ANALISI: Una partenza con il botto!! Ancor più bello del bel match in Australia. Un incontro molto lungo dove entrambe le atlete non si risparmiano. Molte le manovre di sottomissione ma anche mosse potenti come la spear. Questi colpi stancano molto le due atlete infatti quando l’azione si sposta fuori dal ring con molta fatica riescono a rientrare nel quadrato. Nel finale errore per Charlotte che invece di riportare Becky sul ring (mentre l’arbitro era a nove come conteggio) si intestardisce nel voler schiantare la Lynch nelle barriere a bordo ring, neanche riuscendoci perché la campionessa riesce a ribaltare la manovra. Così si arriva a un doppio conteggio fuori che si poteva un po’ immaginare quando l’azione si è spostata fuori ring. match che nonostante il finale rimane molto buono.

VOTO: 7.5

WORLD CUP QUALIFYNG MATCH

SAMOA JOE VS. JEFF HARDY

RIASSUNTO: Il campanello suona e Joe va a lavorare su Hardy. Hardy finisce per girarsi e mandare Joe fuori prima. Andiamo in pubblicità con Joe che va fuori dal ring.
Tornati dalla pausa Hardy sembra prendere il ritmo ma Joe lo colpisce. Joe combatte e fa cadere Hardy, poi lo schiena per un conteggio di 2. Hardy rimonta e parte con alcune delle sue mosse caratteristiche ma finisce sul pavimento. Joe lo gira, ma Hardy manda verso i gradini d’acciaio il ginocchio di Joe. Lo riporta sul ring e Hardy colpisce la gamba nuovamente, e poi la calpesta. Joe cerca di alzarsi, ma la sua gamba cede e cade al tappeto. L’arbitro chiama la fine del match.

ANALISI: Match con molto potenziale in campo, ma forse per storyline viene messo sottotono. Infatti l’infortunio alla gamba per Joe arriva quasi subito con Jeff che prova ad approfittarne fino a quando l’arbitro non chiama la fine del match dando la vittoria a Hardy.

VOTO: 5

AJ STYLES VS. SHELTON BENJAMIN

RIASSUNTO: Miz e Daniel Bryan sono al commento. Benjamin prende il controllo di AJ e lo tiene a terra nel mezzo del ring. Benjamin mantiene il controllo. Benjamin porta AJ all’angolo con spinte alle spalle. AJ finisce per far cadere Benjamin con un Pelè Kick nel mezzo del ring. AJ chiama la Styles Clash ma Benjamin si riprende. Benjamin prende AJ sulle sue spalle e ma AJ scivola fuori. AJ va sull’apron e prova a lanciarsi, ma Benjamin va con una ginocchiata in faccia, facendo cadere AJ. AJ atterra sul pavimento e l’arbitro conta. Benjamin si getta a terra e lavora su AJ, lanciandolo contro la barriera. Di ritorno dalla pausa AJ sembra gestire il match. AJ fa cadere Shelton con dei colpi e vola con un forearm. AJ porta Benjamin all’angolo ma viene contrastato e colpito, ma AJ atterra in piedi. AJ neutralizza una mossa e fa cadere Shelton all’angolo. Shelton con una testata e una ginocchiata prova a recuperare. AJ con un calcio al ginocchio. Shelton manda AJ sull’apron. AJ lo colpisce e si lancia con il Phenomenal Forearm per ottenere il pin vincente.

ANALISI: Niente da fare per Shelton Benjamin che a contrario di settimana scorsa, in questo match non i vede proprio. AJ fa il suo discreto lavoro chiudendo quasi subito il match.

VOTO: 4.5

WORLD CUP QUALIFYNG MATCH

RANDY ORTON VS. BIG SHOW

RIASSUNTO: Suona il campanello e Orton prova a portare Show nell’angolo, ma Show combatte. Orton va a prendere fiato per terra mentre Show urla. Orton prova a rientrare sul ring ma Show lo sorprende. Tornati dalla pausa e Orton va con un DDT per un conteggio di 2. Orton ora e mantiene Show a terra. Show si rialza contro Orton e lo fa cadere. Show mantiene il controllo e colpisce di nuovo Orton prima di ricevere un bel pop. Orton rotola sul pavimento per prendere fiato. Show riporta Orton sul ring. Dropkick di Orton contro Show sull’apron. Orton con una ddt ma è solo conto di 2. Show va con una Spear. Orton esce al 2. Show chiama il knockout punch, ma Orton rotola di nuovo sul pavimento. Show prende Orton da fuori ring e lo riporta dentro. Show va per un chokeslam e lo colpisce nel mezzo del ring. Orton esce appena in tempo. Show chiama ancora il knockout, ma Orton torna fuori per riorganizzarsi. Show raccoglie Orton di nuovo dal pavimento e Orton mette un pollice nell’occhio mentre l’arbitro non è in grado di vedere. Orton ritorna dentro, facendo cadere Show con l’RKO. Schienamento finale e Orton entra nel torneo per la World Cup.

ANALISI: Anche qui niente di che. Il ritorno di Big Show non di certo ferma Orton che sta viaggiando con una/due marcie in più di tutti quanti a Smackdown. Quasi scontata la vittoria per Randy che dopo qualche piccola difficoltà iniziale contro lo strapotere di Show riesce a portare a casa il match.

VOTO: 5

RIFLESSIONI: Un Smackdown molto sotto la media, ma forse è tutto un preparativo per la prossima puntata, la numero 1000.

PEGGIOR MATCH DELLA SETTIMANA: WORLD CUP GLOBAL BATTLE ROYAL.

MIGLIOR MATCH DELLA SETTIMANA: BECKY LYNCH vs. CHARLOTTE FLAIR. Le due atlete dimostrano ancora una volta in più di poter regalare grandi incontri.

CONCLUSIONI: Show che concludono questa settimana con un pareggio con molti match sotto la sufficienza, solo alcuni incontri si salvano.

E anche per oggi abbiamo finito amici di Spazio Wrestling. Io vi do appuntamento alla settimana prossima sempre qui su SpazioWrestling.it. Alla prossima!!