Brand War: Wrestling Matter #71

Benvenuti cari lettori di SpazioWrestling.it ad un nuovo numero di Brand War: Wrestling Matter! Rivoluzione in casa WWE che porta nuove modifiche agli show principali. Chi avrà offerto il miglior show? Scopriamolo insieme.

RAW

BARON CORBIN VS. KURT ANGLE

RIASSUNTO: Ci sarà un arbitro speciale e sarà Heath Slater!! Il match ora comincia e Angle parte subito forte aggredendo Corbin, german suplex di Angle immediatamente che butta fuori ring Baron Corbin!! Dopo la pubblicità Triple H torna sullo stage…e dice di essersi dimenticato che questo è un Handicap Match!! Ed arrivano Roode Gable e Apollo Crews!! I tre attaccano Corbin che viene lanciato sul ring nelle grinfie di Angle che esegue i suoi storici 3 Suplex!! Entrano Roode Gable e Crews che a turno mettono in fuga Corbin che cerca di scappare tra il pubblico per poi venire subito raggiunto dai tre e rilanciato nel ring nelle mani di Angle!! ora Slater volta le spalle al match e tutti e quattro gli atleti attaccano Corbin!! Ora esce Shane!! e dice che si era dimenticato di dire che questo match ora è no disqualification!! E ora anche Heath Slater attacca Baron Corbin!! Ed ora tutti armati di sedie distruggono Baron Corbin!! Ora a turno tutti attaccano Corbin con delle manovre aeree e concludono tutto servendo Corbin ad Angle che conclude il match con la sua Angle Slam!!

ANALISI: Baron Corbin viene pagato con la stessa moneta di questi mesi a Raw. Infatti come lui modificava i match in corso era una strategia che ora gli si è ritorta contro. Questo incontro ha lo stesso copione di quelli fatti dall’ex general manager. Ovviamente non vediamo un vero e proprio match ma solo un attacco a Corbin, tutto, però, legale.

VOTO: 4

DOLPH ZIGGLER VS. FINN BALOR

RIASSUNTO: I due cominciano il match con numerosi scambi a terra vinti inizialmente da Balor che ora scalcia Ziggler e lo colpisce con uno spettacolare dropkick! Al ritorno dalla pubblicità Ziggler ha girato l’inerzia del match e tenta la sua Famouser ma Balor lo anticipa. Slingblade di Balor…Satellite DDT di Dolph. 2!! Ziggler lancia Balor contro il paletto…Zig Zag!! 1…2…Kickout di Balor!! Ora Dolph carica il suo Superkick…ma arriva Drew McIntyre!! Ziggler lo attacca e Balor si lancia su di loro!! Ziggler ne approfitta, Famouser a centro ring!! Ancora 2!! Ziggler si prepara di nuovo al suo Superkick, ma Balor connette con la sua Slingblade!! Arriva Drew che attacca Balor e poi Ziggler e scatta la squalifica!!

ANALISI: Devo dire che questo match mi è piaciuto. Nasce come un uno contro uno con Dolph e Finn che fanno scambi rapidi e veloci a centro ring. pensavo l’interferenza di McIntyre potesse rovinare il match, ma succede l’esatto contrario. I ritmi si alzano sempre più fino a quando Drew non si intromette e fa scattare la squalifica che un po’ rovinato il bel lavoro fatto prima. Incontro buono, peccato per il risultato.

VOTO: 6

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP MATCH

DEAN AMBROSE VS. TYLER BREEZE

RIASSUNTO: Breeze coglie subito Ambrose impreparato aggredendolo con una serie di Flying Forearm ed una clothesline che fà cadere fuori ring Ambrose. Al ritorno dalla pubblcità, Breeze colpisce Ambrose con la sua Beauty Shoot. Flying crossbody. 2!! Superkick!! Ancora 2!! Breeze ad un passo dalla vittoria del titolo!!! Ma dal nulla Ambrose con la sua Dirty Deeds!! 1…2…3!!

ANALISI: Inizio a sorpresa con Breeze vicino alla vittoria. Per questo non parlerei di squash, anche perché Tyler mette in difficoltà il campione che improvvisamente trova la sua finisher e finisce il match.

VOTO: 5

FATAL 4 WAY TAG TEAM MATCH

B-TEAM VS. LUCHA HOUSE PARTY VS. AOP VS. THE REVIVAL

RIASSUNTO: Scott Dawson che prende un iniziale vantaggio su Kalisto isolandolo da tutti gli altri partecipanti al match, Lince Dorado però riesce a prendere un tag e a costringere Dash Wilder a far entrare gli AoP che distruggono letteralmente Lince Dorado in pochi secondi!! Al ritorno dopo la pubblicità Dash Wilder tiene Lince Dorado in una Gori Special ma il B-team si prende il tag e Bo Dallas e Kalisto prendono il centro del ring con il leader della Lucha House Party che mette in seria difficoltà l’intero B-Team. Wilder si prende il tag…e Dallas lo colpisce con la sua Corkscrew Tower of London!! Tutti gli atleti ora si alternano a centro ring ed è anche difficile seguire l’azione. Poi il Revival ed il B-Team si alleano contro gli AoP e la Lucha House Party!! Dawson e Dallas ora sono sul ring…roll up di Dallas!! 2!! Wilder si prende il tag: Shatter Machine!! 1..2…3!! Il Revival vince il match!!

ANALISI: Così e così. Inizio direi scialbo con pochi scambi. L’entrata in scena dei AoP riporta tutto sotto il loro controllo, ma i tre team si alleano dando qualcosa di diverso al match. Finale che vede il B-Team e il Revival tirato un po’ per le lunghe, ma discreto.

VOTO: 5

7 WOMEN GAUNLET MATCH

BAYLEY VS. ALICIA FOX VS. RUBY RIOTT VS. MICKIE JAMES VS. NATALYA VS. SASHA BANKS VS. EMBER MOON.

RIASSUNTO: A cominciare il match sono Bayley e Alicia Fox con Bayley che dimostra subito tutte le sue qualità prendendo un importante vantaggio con una serie di Suplex. Al ritorno dalla pubblicità Alicia è riuscita ad avere una reazione e colpisce Bayley con dei calci ma Bayley sembra infortunata ad una gamba. Alicia colpisce Bayley con un big boot. Bayley, però, gira il pin in un roll up!! 1..2…3!! Alicia Fox viene eliminata!!

Ora è il turno di Dana Brooke che non perde tempo ed attacca immediatamente il ginocchio infortunato di Bayley che, però, sorprende Dana e la colpisce con il suo Bayley to Bayley!! 1…2…3!! Bayley sopravvive ancora ed elimina Dana Brooke!!

La quarta atleta ad entrare nel ring è Mickie James. Dopo qualche minuto di sofferenza Bayley trova una reazione con un Back Suplex ed una ginocchiata sull’apron. Bayley prova a salire sulla terza corda per un Crossbody, ma atterra sul suo ginocchio dolorante. Bayley ci riprova stavolta con un Elbow Drop!! Mickie James prende la corda con la mano ed interrompe il conteggio!! Stunner di Bayley che poi tenta il Bayley to Belly, ma Mickie la colpisce con una serie di pugni e subito dopo con la sua Mickie DDT!! 1…2…3!! Bayley viene eliminata!!

Ora è il turno di Ember Moon che viene attaccata mentre entra da Mickie!! Ember con una serie di calci e ginocchiate seguite da uno Springboard Crossbody manda fuori ring Mickie, che furbescamente rientra nel ring evitando una Baseball Slide e tenta una Powerbomb dall’apron. Ember riesce a liberarsi inizialmente, ma con Mickie la colpisce alle gambe facendola cadere di testa sull’apron. Ember Moon trova una reazione colpendo Mickie con una Codebreaker. Eclipse!! 1…2…3!!

La prossima ad entrare è Natalya!! Moon cerca di sorprenderla subito con un roll up e poi con un Superkick, ma Natalya riesce ad evitarli. Tornado Suplex da parte di Ember Moon. Prova di nuovo con la Eclipse, ma Natalya la sorprende con la sua Nattie by Nature!! 2!! Ora Natalya tenta di eseguire la sua Sharpshooter e dopo una serie di roll up Natalya riesce ad eliminare Ember Moon!!

Ora è il turno di Ruby Riott. STO di Ruby su Natalya, ora la leader della Riott Squad sale sulla seconda corda tenta una Riverse Senton, ma Natalya si sposta e tenta un roll up…1…2..3!!

Entra Sasha Banks!! Tenta subito la sua meteora Natalya la schiva, ma Sasha connette comunque con una DDT. 2!! Natalya si alza per prima e colpisce la sua avversaria con un Basement Dropkick, ora tenta la sharpshooter, Sasha si libera, Nattie By Nature!! Solo 2!! Sharpshooter di Natalya!! Sasha cerca di arrivare alle corde e riesce a ribaltare la Sharpshooter. Half Crab Submission di Sasha e poi…Bank Statement!! Natalya riesce ad alzarsi!! German Suplex di Natalya!! Meteora di Sasha, ancora 2!! Sasha tenta di nuovo la Bank Statement, ma Natalya la colpisce con una Riverse Powerbomb. Sharpshooter!! Sasha Banks è costretta a cedere!!

ANALISI: Allora andiamo con ordine. Alicia Fox assente come del resto anche Dana Brooke. Infatti, Bayley ha vita facile con le due appena citate. Molto bene Bayley che da vita a una prestazione molto positiva e riesce a tirar fuori anche un discreto match con Mickie James. Quest’ultima compie un po’ di errori grossi, come nella sua finisher, ma l’esperienza l’aiuta e aiuta anche Ember Moon dopo a fare bella figura. La Moon, dopo la James, fa anche una buona prova contro Natalya. La canadese, protagonista del gaunlet match, trova una grandissima prestazione di sostanza e di talento. Natalya riesce a portare buoni ritmi contro le sue avversarie e a scambiare bene con le sue colleghe. Natalya, dopo la Moon, trova la sua avversaria di TLC, cioè Ruby Riott. Con la Riott, match breve, ma rapido. Con la Banks però, il gaunlet match prende una rotta molta positiva. Bellissimo match quello tra Natalya e Sasha. La canadese nella difensiva pronta a ripartire in contropiede e la Banks alla ricerca della vittoria. Un match dove la vincitrice poteva essere decisa da un momento all’altro. Inizio male ma gaunlet match che si riprende nel finale.

VOTO: 7.5

RIFLESSIONI: Raw con pochi match, ma buoni. Ovviamente escluso quello del kickoff.

Vediamo se Smackdown sarà riuscito a superare un Raw che torna a livelli sufficienti. Scopriamolo insieme!

SMACKDOWN

SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP

NAOMI VS. ASUKA ©

RIASSUNTO: Lynch e Flair si sono accomodate fuori mentre si parte con un Lock Up e un Arm Twist di Naomi, Asuka rovescia le posizioni ma Naomi le rifila un calcio. Naomi torna in controllo in Armbar in piedi ma Asuka la proietta al tappeto in Arm Drag e mantiene la presa. Naomi si libera: Side Headlock ed Headlock Takedown, Scissors di Asuka e Naomi ne esce in Kip-Up. Lancio alle corde, Naomi evita il calcio di Asuka, questa prova un Suplex ma Naomi evita e poi le due provano entrambe un Dropkick. Altro Lock Up, Naomi alle spalle di Asuka e alla fine Snapmare e Soccerball Kick. Altro calcio bloccato e Asuka entra in Ankle Lock ma Naomi si libera: Full Nelson Buster di Naomi. 2!! Asuka cambia il pin, 2!! Crucifix Pin macchinoso di Naomi! Solo 2!! Fujiwara Armbar di Asuka. Naomi si libera, Irish Whip e calcio all’addome da parte di Asuka. Naomi respinge Asuka all’angolo, poi sale in quota ma Asuka la raggiunge e chiude una Octopus sulla seconda corda. Torniamo in onda con Naomi a terra fuori ring e Asuka che la riporta sul quadrato. La Campionessa sale sulla terza corda e connette un Missile Dropkick sulla schiena di Naomi che rotola di nuovo fuori ring. Asuka la raggiunge e infierisce con una serie di pedate. Poi cerca di schiantarla contro le transenne ma Naomi si salva, salta sopra di esse e connette uno Springboard Enziguri Kick. Il conteggio arriva a 9 ed entrambe si salvano. Le due si scambiano colpi a centro ring. Naomi prende il sopravvento ma Lift-Up Knee di Asuka. L’ex Funkadactly respinge Asuka dall’angolo con un calcio al volto. Poi Splitted-Leg Moonsault che Asuka però trasforma al volo nella Asuka Lock!! Naomi si alza, si libera spingendosi con le gambe e trova il pin!! Ancora conto di 2!! Altra Asuka Lock e Naomi lotta ancora, si libera, poi in qualche maniera, un po’ lunga, trova un Victory Roll!! 1… 2… no!! Rear View di Naomi! 1… 2… no!! Naomi va sull’apron, si lancia in Springboard ma Double Knee Facebreaker di Asuka!! Asuka Lock!! Naomi si arrende all’istante!!

ANALISI: Match grandioso nel kickoff di Smackdown Live. Mesi di tag team insieme hanno ripagato. Infatti, Naomi e Asuka ci regalano un bel match proprio perché si conoscono nel ring. Scambi veloci e sia dentro sia fuori le due atlete sembrano capirsi a memoria. Un incontro molto lungo, ma con molti colpi di scena. Diverse Asuka Lock dove solo l’ultima permette alla campionessa di vincere. Del resto vediamo dei bellissimi botta e risposta che rendono il match gradevole. Certo un po’ di errori ci sono, ma passano inosservati visto il match fatto.

VOTO: 8

MIXED MATCH TAG TEAM MATCH:
THE MIZ & MANDY ROSE VS. R-TRUTH & CARMELLA

RIASSUNTO: Lock Up, lancio alle corde e Headscissors Takedown di Carmella. Dropkick di Carmella e tag di Rose per Miz. Truth in corsa con una Cazadora. Miz ripiega fuori ring. Rose cerca di attaccare alle spalle Carmella ma Truth la sposta: Superkick di Carmella che poi manda fuori ring Rose. Truth guarda la scena, Skull Crashin’ Finale!! 1… 2… 3!!! Miz vince il match d’astuzia.

ANALISI: Non so come giudicare questo match anche perché abbiamo visto talmente poco che non saprei cosa dire. Posso dare solo il voto.

VOTO: 3

THE USOS VS. LUKE GALLOWS & KARL ANDERSON

RIASSUNTO: Il match ha inizio con Anderson e Jimmy Uso in campo, il primo in Side Headlock sul secondo. Jey risale sull’apron dopo essere stato abbattuto da Gallows nella pubblicità. Intanto Anderson ferma Jimmy e lo manda al proprio angolo: European Uppercut all’angolo e cambio per Gallows che infierisce e poi connette un Roundhouse Kick. Serie di colpi e poi Headlock di Gallows. Jimmy si libera, lancio all’angolo e Gallows va a vuoto con il Big Boot. Doppio tag: Jey travolge Anderson con un braccio teso, poi un altro, quindi Savate Kick, Uppercut e Samoan Drop a segno. Running Hip Attack a vuoto però e Enziguri Kick di Anderson, seguito da una Neckbreaker, 2!! Tag per Gallows e i due vanno per la manovra combinata. Anderson viene però atterrato e portato fuori ring da Jimmy mentre Jey si libera, salvo poi finire vittima di una Sit-Out Double Chokeslam di Gallows!! Ancora 2!! Cambio tra gli Usos, Gallows a vuoto all’angolo Jimmy bloccato al volo, anche Jey ma i due fratelli si liberano e lo mandano fuori ring con un braccio teso. Anderson però s’è preso il tag cieco e intercetta con un Front Kick al volto su Jay che si lancia oltre la terza corda. Jey finisce addirittura intrappolato con una gamba nelle corde. Torniamo in onda con il Superkick di Jey, Jimmy dopo il cambio in Diving Crossbody dalla terza. Jimmy risale in quota, Gallows lo colpisce e dà il cambio ad Anderson. Questi sale sulla terza corda, viene mandato giù ma risale: Jimmy salta ed evita Anderson, Superkick su Gallows!! Superkick su Anderson!! Jimmy sale sulla terza corda pronta a saltare ma arrivano i The Bar!! Jimmy dopo un attimo d’esitazione si lancia comunque e connette un Diving Splash!! 1… 2… no!! Arriva la SAnitY ad attaccare gli Usos facendo scattare la squalifica!!

ANALISI: La categoria tag team di Smackdown non ci delude mai. Questa settimana vediamo gli Usos che riescono sempre a tirar fuori una prestazione eccezionale anche quando qualcosa va storto (esempio la gamba incastrata di Jey). Karl Anderson e Luke Gallows non vedendoli da diversi mesi a Smackdown tirano fuori una brillante prestazione come nei primi mesi quando arrivarono in WWE. Incontro che passa velocemente ciò significa un match molto buono, anche se pecca nel finale dove intervengono i The Bar. Nonostante questo l’incontro sembra avere un finale fino all’interferenza dei SAnitY che fanno scattare la squalifica. Benissimo l’inizio, così e così il finale.

VOTO: 6.5

DANIEL BRYAN & ANDRADE “CIEN” ALMAS VS. MUSTAFA ALI & AJ STYLES

RIASSUNTO: Uomo legale Styles insieme ad Andrade “Cien” Almas. Calcio e serie di ginocchiate di Almas. Irish Whip di Styles che però viene respinto all’angolo. Almas in corsa, fermato. Poi rifila un calcio e connette una Spinning Back Elbow. Almas in corsa e alla fine Dropkick di Styles. Tag per Ali che cade in Double Stomp sul braccio esteso di Almas. Questi reagisce ma Ali rovescia la sua manovra in una Arm Drag. Poi gli prende il braccio, Back Body Drop di Almas, Sunset Flip Pin cercato da Ali ma Almas rotola via e riesce a dare il cambio a Bryan. Serie di calci all’angolo per Bryan che poi infierisce ancora. Abdominal Stretch di Bryan, Ali alla fine ne esce con una Hip Toss. Bryan lo ferma e trova il cambio per Almas che connette un Leg Drop sul braccio sinistro del pakistano. Chop di Cien, altra Chop e tag per Bryan che prosegue il filotto. Irish Whip di Bryan, a vuoto all’angolo e Roundhouse Kick. Ali in Rolling into Facebuster. Bryan rotola fuori ring, Ali prende la rincorsa per lanciarsi ma Almas si mette in “Tranquilo!” e gli sbarra la strada. Styles senza remore colpisce Almas con un Dropkick e lo fa ruzzolare fuori, poi incoraggia ali a lanciarsi: sulla proiezione di Styles oltre le corde, Ali connette una Somersault Senton su Almas e Bryan. Torniamo in onda con Bryan in High Angle Double Leg Boston Crab su Ali. Il peso leggero si libera ma Bryan raggiunge Almas per il tag. Diving Splash dalla terza corda. 2!! Altra Boston Crab, ad una gamba stavolta. Almas si interrompe per rifilare una gomitata alla schiena di Ali e poi un Running Kick alla nuca!! 1… 2… no!!! Cambio per il WWE Champion che comincia a colpire con gli Yes Kicks. Lancio alle corde, calcione di Ali che abbozza una reazione ma Bryan lo atterra con un braccio teso. Romero Special di Bryan che poi diventa a metà con una Dragon Sleeper. Ali lotta e alla fine raggiunge le corde. Tag per Almas, lancio alle corde e Lift Over Body Drop a segno con tanto di schienamento con un piede! Solo 2!! Almas va per la Powerbomb ma Ali si libera con una Hurricanrana: corre verso il pin e finisce vittima di una devastante Clothesline. Almas sale sulla terza corda: Moonsault, Ali si sposta, Almas atterra in piedi e prova un nuovo Moonsault ma Ali mette le ginocchia. Entrambi a terra, doppio tag!! Bryan e Styles si scontrano a metà ring, colpi e poi Phenomenal Blitz messo a segno da Styles. Jumping Forearm di Styles che poi all’angolo schianta Bryan e cerca il Suplex. Secondo tentativo e Suplex into a Neckbreaker!! Il Phenomenal One vien proiettato sull’apron, va per la Forearm ma Bryan lo manda a vuoto. Poi lo attacca alle corde ma AJ chiude la Calf Crusher! Bryan è in difficoltà… ma Almas interviene. Poi fa per la Hammerlock DDT ma AJ reagisce e lo proietta oltre il ring in Back Body Drop. Ali non perde l’occasione: salta sui gradoni d’acciaio e connette una Headscissors. Intanto sul ring Bryan va a vuoto con il Dropkick all’angolo e AJ ne approfitta: cerca la Styles Clash ma Bryan si libera e gli rifila un Roundhouse Kick. Ora tocca a Bryan prendere la mira ma viene respinto con un calcio e poi AJ tira fuori un sempre perfetto Stylin’ DDT. Tag per Ali che subito si esibisce in uno Standing Seafire DDT su Bryan poi sale sulla terza corda di schiena al ring. Almas lo raggiunge e lo ferma ma viene respinto a gomitate. Poi Styles gli impedisce di intervenire ancora colpendolo con la Phenomenal Forearm!! Ali ora ha campo libero: 054!! 1… 2… 3!!

ANALISI: Altro grande match nel main event di Smackdown Live. Vediamo un Daniel Bryan sempre in forma che ormai nel suo nuovo personaggio sembra trovarsi sempre meglio. L’offensiva del campione è una delle più belle nel panorama mondiale perché riesce ad unire velocità, tecnica e potenza in poche, ma efficaci mosse. Accanto a lui, un Almas un po’ sparito dai radar ultimamente nello show blu, ma che riesce sempre a fare dei buoni match. Il messicano, infatti, legge molto bene le situazioni dove intervenire per rendere l’incontro più interessante. Dall’altra parte il solito e bellissimo AJ Styles che è sempre un piacere vedere sul ring. Styles riesce a cambiare il ritmo del match dopo il tag di Mustafa Ali. Quest’ultimo assoluto protagonista nell’ultima due settimane nello show principale. La scuola di 205 Live ha sfornato un talento niente male che un po’ conosciamo dopo i splendidi incontri contro Buddy Murphy che qualcuno po’ mettere come match dell’anno. Ali riesce in qualche modo ad aiutare il suo partner per poi andare a chiudere l’incontro lavorando splendidamente con Bryan.

VOTO: 7.5

RIFLESSIONI: Buonissima settimana per Smackdown che sforna sia in ambito maschile sia in quello femminile grandi match.

PEGGIOR MATCH DELLA SETTIMANA: THE MIZ & MANDY ROSE vs. R-TRUTH & CARMELLA.

MIGLIOR MATCH DELLA SETTIMANA: ASUKA vs. NAOMI.

CONCLUSIONI: Un Smackdown bello da vedere, Raw che ogni settimana dovrebbe essere così.

E anche per oggi abbiamo finito amici di Spazio Wrestling. Io vi do appuntamento alla settimana prossima sempre qui su SpazioWrestling.it. Alla prossima e buone feste!!

 

Lascia un commento

1
Aggiungi il numero di telefono di Spazio Wrestling 3921662421 per ricevere tutte le notizie su Whatsapp
Powered by